UN NUOVO LUOGO DELLA MEMORIA PER CAGLIARI firma ora

Al presidente della Provincia di Cagliari

Al Sindaco di Cagliari

 

UN NUOVO LUOGO DELLA MEMORIA PER CAGLIARI

 

“Viviamo in un luogo, ma abitiamo in una memoria”. Josè Saramago

È una celebre citazione, densa di contenuti, del premio Nobel Josè Saramago, che sintetizza con efficacia il rapporto necessario che ciascuno, le comunità, gli stati hanno con la memoria.

La memoria è o dovrebbe essere un tema pubblico. Ossia dovrebbe superare la dimensione contraddittoria di memoria parziale, personale o di gruppo, e, partendo da presupposti scientifici condivisi, strutturarsi in memoria collettiva e sociale in grado di suscitare dibattito, interesse, dialettica.

In questa dinamica le istituzioni assolvono a un ruolo fondamentale che si esplica nella creazione degli strumenti deputati alla trasmissione culturale attraverso gli archivi, le biblioteche, i musei. Luoghi della memoria tradizionali dove dispositivi e tecnologie sempre più sofisticati selezionano i contenuti che possono e devono essere preservati.

Cagliari è una città dove il dibattito sulla memoria pubblica è purtroppo scarso, ancora rinchiuso in cerchie ristrette di specialisti e cultori del “ricordo”. Una città dove, da anni, si fatica a costruire, attorno a questi temi, un confronto condiviso e aperto.

Ecco perché ci sembra in questo momento utile lanciare una proposta concreta, che superi confini chiusi e si apra all’esterno. Una proposta che L’Istituto sardo per la Storia della Resistenza e dell'Autonomia ha già anticipato in occasione di un incontro pubblico sull’antifascista Silvio Mastio, l’11 ottobre 2011, e che l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ha subito raccolto.

Pensiamo a un nuovo luogo della memoria per la città. Un luogo dove riconoscerci, dedicato soprattutto alla memoria vicina e misconosciuta del Novecento. Un progetto ambizioso, come deve essere, che concili l’innovazione con la pertinenza scientifica e la funzione didattica. Un luogo che ci guidi nella nostra storia, e quindi nella storia di tutti, per esempio attraverso i profili di grandi uomini che hanno vissuto (e pure raccontato) Cagliari. Basterebbe citare Antonio Gramsci, Emilio Lussu, i fratelli Giaime e Luigi Pintor, per cominciare a disegnare un quadro straordinario e universale, nel contempo rispettoso di un "lessico famigliare" condiviso dai cagliaritani.  

Ma la Storia è solo una delle discipline che ci potrebbe guidare nella progettazione del nuovo luogo della memoria. Ci verrebbero in aiuto la Filosofia, la Psicologia, le Scienze della Comunicazione, solo per iniziare. Perché progettare un luogo della memoria non è facile. Occorre tempo, capacità, risorse. I grandi esempi internazionali, dallo Yad Vashem di Gerusalemme allo straordinario Jüdisches Museum di Berlino, sono dei punti di partenza da osservare e, ovviamente, commisurare. I modelli di importanti strutture museali regionali, sarde e non solo, non mancano, come la Casa della Memoria e della Storia di Roma.

Il percorso verso un nuovo luogo della memoria per la città potrebbe allora iniziare con alcuni atti preparatori, simbolici, forti. Come, per esempio, ricordare con una targa lo stesso Silvio Mastio, che a Cagliari ha vissuto. E che Cagliari non ricorda più.

Cagliari, 23 aprile 2013

 

SEGUONO PRIMI FIRMATARI (In ordine alfabetico)

 

Associazione Mazziniana Italiana sezione "Salvatore Ghirra" Diego Attoli (Unione Autonoma Partigiani Sardi) Francesco Bachis (Issra) Vito Biolchini (Anpi) Franco Boi (Comitato 25 aprile Aldo Borghesi (Issra Paolo Bullitta (Associazione Nazionale Volontari e Reduci Garibaldini Giuseppe Caboni (Issra Marinella Ferrai Cocco Ortu (Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano - Comitato di Cagliari Carlo Dore (Anppia) Walter Falgio (Issra Antioco Floris (Università di Cagliari Gianfranca Fois (Associazione Articolo 21) Gianni Liguori (Associazione Cesare Pintus) Tommaso Lussu (Nipote di Emilio Lussu) Rosa Maggio (Cidi) Massimiliano Messina (giornalista) Antonello Murgia (Anpi) Gian Giacomo Ortu (Issra) Donatella Picciau (Issra) Luisa Maria Plaisant (Issra) Francesco Pranteddu (Anpi) Lello Puddu (Associazione Cesare Pintus) Daniele Sanna (Issra) Martino Sanna (Nipote di Silvio Mastio) Nicoletta Sanna (Nipote di Silvio Mastio) Marco Sini (Anpi) Gianluca Scroccu (Associazione Solidarietà e Diritti) Simone Seu (Associazione Antonio Gramsci Cagliari) Laura Stochino (Associazione Antonio Gramsci Cagliari) Antonello Tedde (Associazione Nazionale Volontari e Reduci Garibaldini). Marcello Tuveri (Associazione Cesare Pintus)

 

ADESIONI PERVENUTE DURANTE L’ASSEMBLEA PUBBLICA DEL 24 APRILE (In ordine alfabetico)

 

Aldo Brigaglia (Associazione Italia-Cile) Eugenio Orrù (Istituto Gramsci della Sardegna) Michele Piras (Parlamentare) Michele Schirru (Studente) Alessandro Vinci (Anpi Oristano) Luciano Uras (Parlamentare)

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
68 / 100

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

Walter FalgioDa:
Cultura e SocietàIn:
Destinatario petizione:
Provincia di Cagliari, Comune di Cagliari

Sostenitori ufficiali della petizione:
Istituto sardo per la Storia della Resistenza e dell'Autonomia

Tags

antifascismo, cagliari, cultura, didattica, issra, memoria, novecento, resistenza, ricordo, storia

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets