SESSIONE DI LAUREA STRAORDINARIA A MARZO 2010 firma ora

RICHIESTA SESSIONE LAUREA STRAORDINARIA


Con la presente gli studenti dell’ultimo anno del Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Energetica (ex DM 509), degli indirizzi in Fonti Non Convenzionali e in Fonti Convenzionali, intendono far presenti alcune preoccupazioni inerenti il Corso di Studi in seguito alle recenti riforme universitarie e intendono chiedere un prolungamento dei termini per la laurea.

In particolare si ricorda che nell’anno accademico 2008/2009 il nostro Corso di Laurea Specialistica è stato sostituito dalla Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica. In tale anno accademico è stato erogato solamente il secondo anno della Specialistica, Corso di cui noi siamo gli ultimi studenti rimasti. Noi siamo degli studenti quasi tutti in regola con gli esami che si sono visti indesideratamente travolti da una riforma universitaria.

Purtroppo ci sono delle difficoltà burocratiche: nonostante la nostra appartenenza al "vecchio" corso di studi, ci viene imposto di rispettare le regole previste per i "nuovi" studenti. In particolare ci è stata tolta la possibilità di laurearci, come tutti i nostri predecessori, nella sessione di marzo.

Vorremmo che fosse presa in considerazione l’apertura della sessione di laurea straordinaria di marzo 2010 dedicata agli studenti in corso che prevedono di laurearsi entro la prima metà del 2010.

La nostra richiesta è dovuta alle seguenti motivazioni:

- Le lezioni del nostro Corso di Laurea Specialistica sono cominciate nell'aa 2007/2008 con un ritardato di sei mesi (a fine febbraio) rispetto all'inizio canonico degli altri Corsi di Laurea Specialistica (a settembre). Sarebbe quindi giusto che a una traslazione temporale dell'inizio dei corsi seguisse una maggiore apertura della finestra delle sessioni utili per la laurea.

- Nel periodo transitorio dell'applicazione della riforma siamo stati coinvolti dal passaggio dai trimestri ai semestri ma non dalla riduzione del numero degli esami, che sono rimasti in tutto 18. Il nostro gruppo di studenti ha quindi partecipato alla riforma solo a metà, sopportando però la metà più gravosa in termini di impegno e di carico di studio.

In relazione alle motivazioni espresse riteniamo che sarebbe giusto da parte della Sapienza evitare di gravare ulteriormente sulle spalle degli studenti del secondo anno del Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Energetica attraverso l'onere delle tasse universitarie per chi si laurea a marzo.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
36 / 50

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

energeticaspecDa:
Scuola ed educazioneIn:
Destinatario petizione:
Università di Roma La Sapienza

Sostenitori ufficiali della petizione:
Studenti del Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Energetica

Tags

energetica, laurea, sapienza, specialistica, straordinaria

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets