Salviamo Calarossa Terrasini firma ora

Salviamo Calarossa
È stato di recente approvato ed é in fase di realizzazione un progetto in località Calarossa Terrasini.Tale progetto prevede la realizzazione di un solarium-discoteca-bar-piscina e ristorazione con una struttura modulare in legno e acciaio. Esso ricade interamente in zona SIC (sito d’interesse comunitario) dove, per la valenza naturalistica e paesaggistica, e’ di regola interdetto qualsiasi intervento umano.
Le strutture previste occuperanno un’area di mq 2995,60 e avranno un forte impatto ambientale, chiudendo in quel tratto la visuale dal belvedere del lungomare, privatizzando di fatto una zona demaniale e sottraendola alla libera fruizione pubblica. Ancora maggiore sarà l’impatto visuale dal mare, essendo deturpata una falesia marnosa bianca e rossa, unica in tutto il golfo, nonchè geosito di rilevante importanza anche scientifica.
Il progetto inoltre sorge su un’area soggetta a frane, classificata P3 e in procinto di passare a P4 per la sua elevata pericolosità, dove si sono già verificati incidenti gravi, anche mortali, come nel caso dei due giovani caduti nell’Agosto 2012. Il progetto verrebbe a pregiudicare la bellezza di uno dei tratti costieri più suggestivi della Sicilia, che da Grotta Perciata a Capo Rama, cioè per tutta l’estensione del SIC-ITA-020009- rappresenta un unicum omogeneo che e’ parte dell’identità del nostro territorio.
Già in passato questo tratto di costa è stato minacciato nella sua integrità, come in occasione del progetto del depuratore di pochi anni fa, fortunatamente scongiurato dalla mobilitazione popolare. Dopo il depuratore, un’altra discoteca. E’ più che mai necessario quindi mobilitarsi per salvare la nostra costa dagli attacchi speculativi, per rivendicare l’uso pubblico di questa parte del territorio e difenderlo come bene comune. Per questo proponiamo di annettere tutta l’area in questione alla Riserva Naturale Orientata di Capo Rama.
Con lo specchietto per le allodole dell’occupazione e del rilancio economico del nostro territorio si vorrebbe far passare l’ennesimo atto di vandalismo ambientale, spacciato per occasione di sviluppo (vedi Sea Club).
Riteniamo che qualsiasi attività per creare occupazione collegata al turismo, possa trovare spazio più idoneo a monte di tutto il Lungomare in un contesto programmato ecocompatibile e concordato con le associazioni e la società civile. Invitiamo tutte le realtà associative che hanno a cuore uno sviluppo rispettoso dell’ambiente, partiti, sindacati, il mondo della cultura, cittadini tutti, a mobilitarsi per bloccare questo scempio.
Pertanto invitiamo tutti i cittadini a firmare questo appello da inviare agli organi competenti.
Forum ambiente Calarossa

 

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
213 / 10000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

SabryDa:
SostenibilitàIn:
Destinatario petizione:
Regione Siciliana

Sostenitori ufficiali della petizione:
Forum ambiente Calarossa

Tags

calarossa

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets