Sai fare bene il tuo mestiere ma in questo momento ti manca il lavoro! Perchè non occupi un pò del tuo tempo ad insegnare a chi invece una professione vorrebbe impararla? Facciamo un pò di sano scambio delle professionalità. firma ora

Sai fare bene il tuo mestiere ma in questo momento il lavoro manca. Perchè non dedichi un pò del tuo tempo a insegnare un pò del tuo mestiere sopratutto ai giovani che invece una professione vera vorrebbero invece impararla al più presto?
Al contrario qualcun'altro potrebbe insegnarti qualche cosa di nuovo e magari un'altro tipo di mestiere che ti sarebbe sempre piaciuto fare ma che non hai mai avuto modo e tempo e sopratutto non hai mai trovato qualcuno per fartelo imparare, velocemente e al di fuori di una realtà conservativa come quella aziendale o scolastica.
Questo scambio di professionalità non solo ti aiuta a conoscere qualcosa in più, ma potrà darti magari anche maggiori possibilità lavorative, anche diverse da quelle che ti prospettavi.
Firmiamo la petizione e mandiamo un pò di queste nostre firme relative a questo nuovissimo progetto nei nostri comuni, sia per chi vorrebbe mettere a disposizione un pò del suo tempo per insegnare un pò della sua attività, magari che svolgeva anche in azienda prima della crisi, sia per chi invece giovane o meno giovane vuole imparare qualcosa di nuovo e sopratutto di pratico. Questa mi sembra una buona iniziativa sopratutto in questo periodo di crisi nera. Sono convinto che di fronte a queste firme di interessamento dei propi cittadini,
i sindaci di tutti i nostri comuni non possono far altro e con piacere che mettere a disposizione degli spazi oltre che a partecipare con piccoli contributi, anche sponsorizzati, questo vi aiuterebbe meglio anche a farvi conoscere. Ho studiato molto il sistema Italiano e mi sono accorto che oltre al lavoro purtroppo abbiamo perso moltissimo anche nella nostra professionalità che ci aveva contraddistinto fino negli anni 90 e ci permetteva di essere al primo posto davanti alla Germania e all'intera Europa. La Germania come ben sappiamo ha mantenuto intatta la sua professionalità con il passare del tempo, vedi ad esempio il settore della meccanica che ci apparteneva, anzi grazie ai tantissimi italiani che anno varcato il confine ne anno acquisita della nuova. Il pil positivo della Germania ne è una dimostrazione di quello che sto dicendo.
Purtroppo il nostro sistema politico non aveva capito che il destino era nella nostra professionalità, distribuita nelle medie e piccole imprese, ma sopratutto nell'enorme indotto che ruotava attorno a queste. Purtroppo queste aziende sono state lasciate andare per evidenti interessi di scambio di favori e messe in mano a dei bucanieri, che quando andava bene le vendevano alle Multinazionali estere, oppure le mandavano direttamente in fallimento per assoluta incompetenza. Prendiamo un esempio una per tutte l'Olivetti, l'azienda Italiana che ha inventato il computer, proprio quello che abbiamo ora davanti ed oggi è usato in tutto il mondo con tutte le sue sfaccettature e che ha permesso di far fare fortune ad altri come la Microsoft ma non certo a noi Italiani. L'olivetti è stata poi ceduta al governo Americano per via di uno scambio di favori con il nostro governo e fatta chiudere successivamente dopo una serie di fallimenti perchè altrimenti avrebbe dato del filo da torcere allo sviluppo americano nel campo informatico e delle telecomunicazioni, e che se invece la tecnologia fosse rimasta in mano nostra avrebbe rappresentato per noi oggi diversi punti percentuali in più nel Pil . La storia che conosciamo purtroppo è molto diversa da questa.
Quindi sono convinto che la professionalità e l'innovazione non debba essere cercata e costruita solo nelle università e nelle scuole tradizionali, naturalmente senza togliere a nessuno il suo, ma va cercata in tutte le persone che se la sono già fatta nel tempo col sacrificio e col sudore e che oggi per colpa o per disgrazia della disoccupazione c'è il rischio che venga persa e in modo definitivo. Quindi per favore non date una mano a me, ma sopratutto a noi stessi e cerchiamo di mettere da una parte le persone che hanno tempo ed esperienza da vendere e dall'altra altre persone con tanta voglia di ascoltare e imparare per un loro futuro migliore. Tutto questo deve avvenire al di fuori dal sistema scolastico perchè non siamo mica tutti professori, e quello che serve oggi è trasmettere solo esperienza a più persone possibili giovani e meno giovani. Se non si trasmette esperienza e competenza dove la c'è non si può parlare di competitività e di crescita ma soltanto di tasse. Quindi se vuoi partecipa a questo progetto innovativo e cerchiamo tutti insieme di farlo crescere, come hai visto non si tratta del solo tentativo di trasmettere della cultura direttamente facendo incontrare più persone per uno scambio sul posto di competenze, ma si tratta di dare anche quella fiducia e quella marcia in più che il sistema politico attuale stenta sia a dare che a far decollare. Quindi penso che dobbiamo partire dalle micro realtà locali per dare voce a questo progetto di crescita non solo a livello personale ma anche economico del paese Italia e sopratutto aperto a tutti. Grazie io mi fermo qui e lo affido a voi se vi piace saprete sicuramente diffonderlo e farlo crescere meglio di me.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
12 / 1000

Firme Recenti

Informazioni

YOGADa:
LavoroIn:
Destinatario petizione:
Comuni, Provincie, regioni, Stato, istituzioni Italiane

Tags

comune, cultura, giustizia, governo, lavoro, milano, provincia, regione, roma, stato

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets