RIPOTENZIAMO IL MUSCATELLO firma ora

Augusta è una delle tre aree ad alto rischio industriale della Sicilia nei confronti delle quali la Legge di riforma della Sanità Siciliana n. 5 del 14 aprile 2009 prevede espressamente lo stanziamento di risorse aggiuntive.

EPPURE........

Nel Decreto Assessoriale 753/10, vengono previsti per il PRESIDIO OSPEDALIERO di Augusta appena 91 posti letto (dei quali solo n. 70 di degenza ordinaria), con la “soppressione” delle Unità Operative di Ostetricia-Ginecologia, di Pediatria, di Psichiatria e, in prospettiva, del Pronto Soccorso

E' INACCETTABILE !
--------------------------------------------------

Tutto questo è in forte antitesi con quanto stabilito dal:

LEGGI E DECRETI PRESIDENZIALI

LEGGE 14 aprile 2009, n. 5.
Norme per il riordino del Servizio sanitario regionale.

REGIONE SICILIANA
L'ASSEMBLEA REGIONALE HA APPROVATO
IL PRESIDENTE DELLA REGIONE
PROMULGA
[...]

Titolo III
ATTRIBUZIONI DI RISORSE
Art. 6.
Finalizzazione delle risorse finanziarie

1. Le risorse finanziarie disponibili annualmente per il Servizio sanitario
regionale previste dalla normativa nazionale e regionale ed in coerenza con
le strategie e gli obiettivi del Piano sanitario regionale, sono determinate
e destinate dall'Assessore regionale per la sanità:
[..]
h) al soddisfacimento delle necessità derivanti dalla tutela della salute
per le emergenze zootecniche dalla tutela sanitaria per i cittadini
immigrati extracomunitari e dalle ESIGENZE DI PROTEZIONE DELLA SALUTE NELLA AREE INDUSTRIALI A RISHCIO; PER QUESTE ULTIME SONO INDIVIDUATE, con decreto
dell'Assessore regionale per la sanità, le prescrizioni in materia di
prevenzione individuale e collettiva, diagnosi, cura, riabilitazione ed
educazione sanitaria per le patologie derivanti dagli insediamenti
industriali e LE SPECIFICHE RISORSE.
[...]

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Oltre disattendere in pieno l'articolo di legge sopradescritto il decreto di riordino che di fatto ci priva del nostro ospedale non tiene per nulla conto delle peculiarità del nostro territorio che vanno ben oltre il rischio industriale,

INFATTI NON DIMENTICHIAMO CHE:

• Augusta è l’area della Provincia di Siracusa che fa osservare i più elevati tassi di incidenza di patologia tumorale, di malformazioni e di altre patologie cronico degenerative.

• Il triangolo Augusta, Melilli e Priolo, una delle aree di sviluppo industriale più vaste d’Europa, è esposto a serissimi problemi di inquinamento dell’ambiente ed al pericolo di incidenti di rilevante gravità in quanto ospita, in una esigua porzione di territorio, una grande concentrazione di aziende chimiche e petrolifere: 5 raffinerie di prodotti petroliferi, due centrali ENEL, un impianto di gassificazione e cogenerazione, una fabbrica di magnesite, una cementeria, un depuratore di reflui industriali e civili ed un cantiere navale.

• Il bacino di utenza del Presidio di Augusta comprende inoltre il Porto Commerciale e Militare di Augusta, la Base Navale sede del Comando Militare Marittimo di Sicilia (MARISICILIA), l’Arsenale Militare di Augusta ed una importante Casa di Reclusione ed un villaggio turistico di rilevanza internazionale.

• Gli insediamenti presenti comportano la presenza di circa 10.000 persone non residenti in aggiunta ai 68.000 residenti.

• Nel bacino di utenza dell’Ospedale di Augusta si produce quasi il 50% del PIL dell’intera Provincia di Siracusa.


PER TUTTO QUESTO E PER MOLTI ALTRI ELEMENTI E' INACCETTABILE IL RIDIMENZIONAMENTO DEL NOSTRO OSPEDALE!

PRETENDIAMO CIO' CHE CI SPETTA DI DIRITTO:
PRETENDIAMO IL POTENZIAMENTO DEL MUSCATELLO
-------------------------------------------------------------------------------------------

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
48 / 10000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

FRANCESCO LOMBARDODa:
SaluteIn:
Destinatario petizione:
PRESIDENZA DELLA REGIONE SICILIA ED ASSESSORATO REGIONALE SICILIANO ALLA SANITA'

Tags

Nessuna tag

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets