Richiesta di modifica della Legge 20 giugno 1952 n. 645 (legge Scelba) firma ora

Alla cortese attenzione del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana

Egregio Sig. Presidente

Considerato:

Che a oltre sessant'anni dalla fine del regime fascista e dalla conclusione della seconda guerra mondiale il quadro politico interno e internazionale è profondamente mutato

Che la XII Disposizione transitoria e finale della Costituzione della Repubblica Italiana e la relativa norma di attuazione (Legge 20 giugno 1952, n. 645: comunemente nota come "legge Scelba") furono redatte e approvate in un contesto storico e politico del tutto differente da quello attuale: quando cioè erano ancora aperte le ferite della guerra civile e la solidità delle istituzioni democratiche (come il loro radicamento nelle coscienze degli italiani) non avevano ancora superato la prova di diversi decenni di storia repubblicana

Che la stessa storiografia accademica ha ormai da tempo formulato sull'esperienza del Ventennio mussoliniano un giudizio più equilibrato e obiettivo di quello che ancora risentiva delle passioni politiche e ideologiche dell'immediato dopoguerra

Che in particolare l'art. 4 comma 2 della suddetta legge 645/52 ["Alla stessa pena di cui al primo comma soggiace chi pubblicamente esalta esponenti, princìpi, fatti o metodi del fascismo, oppure le sue finalità antidemocratiche (...)"], per la genericità stessa del dispositivo:
- implica un limite al diritto di libera ricerca storiografica e libero insegnamento della storia sanciti dal nostro ordinamento costituzionale, apparendo inoltre in possibile conflitto con lo stesso art. 21 della Costituzione repubblicana
- si presta ad interpretazioni ed applicazioni arbitrarie in sede giudiziaria oltre che a strumentalizzazioni politiche di cui sono stati vittima in passato esponenti del Suo stesso Governo

Tutto questo considerato

Le chiediamo di farsi promotore di un iniziativa di Governo o parlamentare finalizzata alla abrogazione del sopra citato art. 4 comma 2 della legge 645/52

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
821 / 50000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

Corrado SoldatoDa:
Giustizia, diritti e ordine pubblicoIn:
Destinatario petizione:
Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana

Tags

apologia di fascismo, legge scelba, libertà di insegnamento, libertà di pensiero

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets