Richiesta alla Regione Veneto per l'aumento delle borse di studio a finanziamento regionale per le Scuole di Specializzazione ad indirizzo medico 2013 firma ora

Alla Cortese Attenzione del Governatore della Regione Veneto dott. Luca Zaia,
Alla Cortese Attenzione dell'Assessore alla Sanità della Regione Veneto dott. Luca Coletto,
Alla Cortese Attenzione dell’Assessore alla Istruzione Formazione Lavoro dott.ssa Elena Donazzan,  

Nei giorni scorsi si è appreso, con grande stupore e rammarico, che il Governo uscente, con Decreto del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca n.333 del 14/04/13 ha ridotto il numero dei contratti di Formazione Specialistica in Medicina a sole 4500 unità, 500 in meno rispetto allo scorso anno accademico (un taglio netto del 10%).
Ciò a fronte di un fabbisogno nazionale di nuovi medici specialisti per l’anno in corso, indicato dalla Conferenza Stato-Regioni, di 8171 unità.
In aggiunta a questi dati, non si può dimenticare come il numero dei nuovi laureati in Medicina e Chirurgia, nell’anno accademico appena terminato, sia stato pari a circa 6500; l’inconsueto ritardo con cui il bando è stato pubblicato permetterà la partecipazione al concorso anche ai neo-laureati della sessione di Marzo 2013: ciò non si era mai verificato da quando esiste l’attuale modalità di accesso introdotta nel 2006 e va ad incrementare fortemente il numero di partecipanti .
Risulta quindi evidente come il numero di borse specialistiche a disposizione sia insufficiente da un lato rispetto al fabbisogno nazionale, dall’altro rispetto al numero di nuovi medici formati dalle università italiane.
Si consideri infine che questo divario tra neo-laureati e contratti di formazione specialistica è destinato ad aumentare, essendo i posti per l’ammissione al corso di laurea in medicina e chirurgia andati incontro ad un costante aumento, in particolare per quanto riguarda l’Ateneo di Padova il numero di iscritti è passato da 257 a 440 negli ultimi 6 anni. Per ciò che riguarda la situazione di Padova l’anno scorso il numero delle borse di studio (ministeriali e regionali) era pari a 266 (215+51), quest’anno invece, a causa della sopracitata riduzione delle borse ministeriali, il numero di contratti, senza sommare le borse previste dallo stanziamento della regione, sono 195.
Considerato che, anche a causa del ritardo dell’emissione del bando di concorso, il numero di medici che parteciperanno al concorso sarà notevolmente maggiore rispetto all’anno precedente e che il numero di specialisti in servizio presso il sistema sanitario regionale é in continua diminuzione, ravvisiamo la necessità di richiedere un aumento del numero di borse stanziate dalla Regione Veneto per l’anno in corso rispetto al 2012.
L’aumentato impegno della Regione per affrontare l’attuale momento di crisi nel finanziamento delle borse degli specializzandi, garantirebbe la possibilità di mantenere un efficiente sistema sanitario regionale negli anni futuri, tutelando quindi il diritto dei cittadini veneti ad una sanità di eccellenza con gli standard che ha sempre potuto vantare.
Inoltre ciò non costringerebbe i medici che con tanto impegno si sono formati nelle prestigiose università Venete ad emigrare all’estero e permetterebbe di valorizzare con le loro capacità le strutture sanitarie locali, a maggior ragione per i due anni di servizio garantiti dai neospecialisti nei contratti regionali presso le ASL venete.    

Dott.ssa Marta Martin, Dott. Giorgio Cuffaro, Dott.ssa Francesca Sperotto e Dott. Luca Bonadies (Rappresentanti degli Aspiranti Specializzandi)

Dott. Filippo Zilio (Presidente di MeSPad- Associazione Medici Specializzandi di Padova)

On. Filippo Crimì

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
2 / 10000

Firme Recenti

Informazioni

Utente non più registratoDa:
SaluteIn:
Destinatario petizione:
Il Governatore della Regione Veneto dott. Luca Zaia, l'Assessore alla Sanità della Regione Veneto dott. Luca Coletto. l'Assessore alla Istruzione Formazione Lavoro dott.ssa Elena Donazzan

Sostenitori ufficiali della petizione:
Dott.ssa Marta Martin, Dott. Giorgio Cuffaro, Dott.ssa Francesca Sperotto e Dott. Luca Bonadies (Rappresentanti degli Aspiranti Specializzandi), Dott. Filippo Zilio (Presidente di MeSPad- Associazione Medici Specializzandi di Padova), On. Filippo Crimì

Tags

2013, borse di studio, fabbisogno, medici, medicina, specializzandi, tagli

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets