PETIZIONE PER LA MODIFICA PATTO DI STABILITA' - PER COMUNI firma ora

Osimo, lì 10 novembre 2011
Prot. n. 33471
Al Presidente del Consiglio dei Ministri
Al Ministro dello Sviluppo Economico
Al Ministro dell’Economia e delle Finanze
Al Ministro dell’Ambiente
Al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
Al Ministro per le Politiche Comunitarie

R O M A


OGGETTO: Petizione per l’approvazione di una legge di modifica ai vincoli patto di stabilità
esercizi finanziari 2012-2014.

I Comuni italiani e così le Province e le Regioni, sia a Statuto ordinario che speciale, sono state, in questi ultimi anni, fortemente penalizzati dai vincoli imposti dalle norme sul patto di stabilità, in relazione agli investimenti ed opere pubbliche, a scapito anche di interventi comunque necessari ed imprescindibili per garantire la tutela dell’ambiente, la salvaguardia dei suoli e dei reticoli idrografici.
I recenti eventi alluvionali hanno evidenziato le criticità del territorio in relazione allo stato manutentivo dei suoli che si sono concretizzate con la riduzione delle sezioni idrauliche dei corsi d’acqua, vuoi per la sedimentazione non rimossa o accumulatasi che per il proliferare della vegetazione ripariale in maniera non controllata.
Fenomeni tutti che associati al progressivo abbandono delle tradizionali attività agricole, disboscamenti, forte antropizzazione dei territori, ed alle mutate condizioni climatiche-ambientali rendono indispensabili interventi programmati e periodici sul territorio.
Il rinvio a tempo indeterminato di tali interventi per timore di sforamento del patto di stabilità provoca, di fatto, proprio tale fenomeno poiché gli interventi si debbono effettuare in emergenza e non in via preventiva, con costi aggiuntivi ed effetti economici sui bilanci ancor più devastanti.
Per tali motivi si ritiene opportuno e necessario che le opere di manutenzione straordinaria del sistema idrogeologico territoriale e quelle di adeguamento antisismico degli edifici pubblici possano essere effettuate e remunerate in deroga al patto di stabilità, conformemente a quanto già avviene per gli interventi eseguiti a seguito del riconoscimento dello stato di emergenza per calamità naturale.

Il Sindaco di Osimo Geom. Stefano Simoncini

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
209 / 10000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

brunoDa:
Politica e GovernoIn:
Destinatario petizione:
COMUNI D'ITALIA

Sostenitori ufficiali della petizione:
Comune di Osimo

Tags

comune, comuni, finanziaria, governo, legge, manovra, modifica, patto, stabilità

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets