Petizione degli Architetti e Degli Ingegneri Liberi Professionisti Italiani per fermare la Proposta di Legge n. 3493 presentata in data 20.05.2010 firma ora

L'agonia della progettazione italiana continua .... il perdurare della situazione in atto in Italia impoverisce e svuota quella che dovrebbe essere un'attività da svolgere per il bene comune e con principi di responsabilità e coscienza.
Dopo la vicenda del DDL 1865/09 a firma della Sen. Simona Vicari dello scorso anno,
abbiamo appreso con stupore che il 20.05.2010 è stata presentata alla Camera dei Deputati la Proposta di Legge d'iniziativa del deputato TOTO “Disposizioni in materia di competenze professionali dei geometri, dei geometri laureati, dei periti industriali con specializzazione in edilizia e dei periti industriali laureati nelle classi di laurea L-7, L-17, L-21 eL-23”, VISTO
che tale Proposta di Legge non solo ripropone quanto definiva il DDL 1865/09 di fissare con gli art.2 e 3 “limiti ben precisi al vago concetto di «modesta costruzione»”, citando la relazione del legislatore stesso il cui intento è di “porre fine a tali controversie dando certezza del diritto ai geometri ed ai periti industriali ma soprattutto rivitalizzando l’interesse degli studenti iscritti agli istituti tecnici che vedranno il loro futuro professionale con maggiori e più sicure prospettive di lavoro” ma ne amplia smodatamente e pericolosamente la portata; CONSTATATO
che tale Proposta di Legge amplia le competenze di geometri, geometri laureati, periti industriali con specializzazione in edilizia e periti industriali laureati nelle classi di laurea L-7, L-17, L-21 e L-23 e considerato che
"La creazione architettonica, la qualità delle costruzioni, il loro inserimento armonioso nell'ambiente circostante, il rispetto dei paesaggi naturali e urbani e del patrimonio collettivo e privato sono di pubblico interesse" (Direttiva 2005/36/CE)
CHIEDIAMO
in qualità di Architetti e Ingegneri Liberi Professionisti, in veste di garanti della qualità edificatoria sul territorio italiano, visto il nostro ruolo d’interesse pubblico nella società,
CHE VENGA FERMATA E RITIRATA LA PROPOSTA DI LEGGE N. 3493
così come è stato già fatto per il Disegno di Legge n.1865\2009 e che ci sia data in futuro l'opportunità, nel comune interesse, di esprimere un nostro parere su disegni di Leggi di competenza propria della Professione di Architetto e Ingegnere con laurea quinquennale e triennale.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
2005 / 100000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

Fabio MuciDa:
Giustizia, diritti e ordine pubblicoIn:
Destinatario petizione:
Governo

Sostenitori ufficiali della petizione:
Architetti ed Ingegneri Italiani Liberi Professionisti.

Tags

Nessuna tag

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets