Petizione contro l'aumento delle multe firma ora

Comandanti di polizia municipale licenziati perché si opponevano ai semafori-trappola, case di automobilisti pignorate e messe all'asta, coppie di pensionati rovinati da verbali ingiusti: sono innumerevoli i casi di italiani rovinati dalla multe.

Lo denunciamo sul fascicolo di febbraio di "Quattruote" (in questi giorni in edicola), pubblicando un'ampia inchiesta sul tema delle contravvenzioni ormai troppo alte e sul business della loro riscossione. Già oggi, infatti, il Codice della strada prevede sanzioni pesanti per molte infrazioni: 370 euro per il superamento da 40 a 60 km/h del limiti di velocità, da 500 a 2.000 euro per chi guida con un tasso alcolemico tra 0,5 e 0,8 g/l, persino 200 euro per chi sosta con il motore acceso e l'aria condizionata inserita, sono cifre che possono mettere in crisi il bilancio di moltissime famiglie. Ma più si è ricchi, più si ha la possibilità di farla franca: pagando altri 263 euro si può evitare di "denunciare" il nome del guidatore che ha commesso l'infrazione ed evitare di farsi sospendere la patente e perdere i punti.

Tutto questo va contro i principi basilari di giustizia ed equità sociale: ma il Parlamento si appresta a peggiorare le cose. La riforma del Codice attualmente in discussione prevede infatti un inasprimento delle multe e una riduzione dei punti patente-detratti: per il superamento del limite di velocità da 40 a 60 km/h, per esempio, la sanzione passerà da 370 a ben 500 euro, ma i punti "scalati" scenderanno da 10 a 6. Prova lampante di come, più che la sicurezza stradale, interessi "fare cassa", soprattutto ai Comuni che mettono a bilancio proventi delle multe astronomici e in crescita costante.

"Quattroruote" chiederà al Parlamento di cambiare rotta e non approvare queste modifiche: per questo ha organizzato una raccolta di firme che porterà poi nelle sedi politiche competenti. Una battaglia per una "civiltà delle multe" che permetta di evitare eccessi come quello di Lerici, dove Roberto Franzini, comandante "modello" della polizia municipale, è stato licenziato dal sindaco dopo che si era opposto all'uso "disinvolto" di autovelox, rilevatori d'infrazioni semaforiche e telecamere di controllo della zona a traffico limitato da parte di una società privata.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
98 / 50000

Firme Recenti

  • 19 maggio 201298. Daniela Miranda
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201297. Crescenzia Girlando
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201296. Apollo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201295. Efisio Granata
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201294. Floridia Rrusho
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201293. Abele
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201292. Cesario
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201291. Esaù
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201290. Lieto Zo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201289. Alberta Licari
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201288. Elmo Cascella
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201287. Eligio Soave
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201286. Tullio Maggi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 08 agosto 201185. sandrave63
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 marzo 201084. Cristina
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 marzo 201083. PaolaC.
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 marzo 201082. pingo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 marzo 201081. sid.vic.
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 marzo 201080. anto92
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 marzo 201079. marco garavini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 marzo 201078. Di Lucci.Antonio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 marzo 201077. bruno guarino
    Sottoscrivo questa petizione
  • 11 marzo 201076. CESARE GIANNOTTA
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 marzo 201075. leonardo cucinello
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 marzo 201074. Carmine1988
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 marzo 201073. marco corvaia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 marzo 201072. Gabriella Visconti
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Informazioni

zyhnz620Da:
Politica e GovernoIn:
Destinatario petizione:
Parlamento

Sostenitori ufficiali della petizione:
Quattruote

Tags

multe, quattroruote, vigili

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets