Perché non partecipiamo - e invitiamo a non partecipare - all'iniziativa "Sogno Milano" firma ora

Il Comune di Milano, assieme a Fratelli Alinari, al Gruppo 24 Ore e a "blurb" ha lanciato l'iniziativa-consorso dal titolo "Sogno Milano - La città attraverso la fotografia contemporanea". Lo scopo dichiarato dell'iniziativa, come si legge sul sito http://sognomilano.alinari.it/, è duplice: da un lato quello di "scoprire talenti creativi nell'ambito della comunicazione per immagini fotografiche"; dall'altro quello di "creare una collezione di immagini che ridisegni una nuova visione e percezione della Città".
Altri invece sono, a nostro avviso, gli scopi non dichiarati:

1 - lo sfruttamento del lavoro dei fotografi, che ottengono, in cambio di una ampia cessione di diritti di utilizzo delle proprie immagini, compensi ridicoli e inaccettabili,

2 - parallelamente a ciò, il Comune si prefigge lo scopo di costituire ad un costo minimo un archivio di immagini di Milano, che "verranno utilizzate per tutte le attività istituzionali, promozionali e di comunicazione”,

3 - la "nuova visione e percezione della città" si riferisce unicamente alla possibilità di illustrare gli aspetti positivi di una metropoli che sembra invece avere accumulato, negli ultimi tempi, molti nodi conflittuali irrisolti che non è pensabile raccontare solo con immagini "positive" nel senso propagandistico che il Comune di Milano intende.

I firmatari di questa petizione ritengono che questa iniziativa sia inutile, anzi dannosa, e vada pertanto scoraggiata, anche attraverso la non-partecipazione e il boicottaggio. Da un lato, infatti, i creatori di immagini vengono umiliati con compensi ridicoli indegni di una professione, dall'altro lato i cittadini destinatari delle immagini vengono ingannati, attraverso la costruzione di una visione positiva-per-contratto e sostanzialmente improntata alla propaganda, sottraendo loro la possibilità di avere invece del territorio del Comune di Milano uno sguardo attento che rispecchi la complessità della sua società, le contraddizioni che la attraversano, i mutamenti in corso, le esperienze anche dolorose o irrisolte che ne fanno una città con molte sfaccettature, molte delle quali tutt'altro che positive.

Per tutto quanto fin qui esposto, rintracciabile in forma più articolata al link: http://www.fotoinfo.net/articoli/detail.php?ID=858,
i firmatari del presente appello non partecipano, e invitano a non partecipare, all'iniziativa "Sogno Milano".

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
92 / 1000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

fotogiornalistaDa:
Cultura e SocietàIn:
Destinatario petizione:
Comune di Milano , Fratelli Alinari, Gruppo 24 Ore

Sostenitori ufficiali della petizione:
Fotografia & Informazione

Tags

compensi, comune di milano, diritto d'autore, fotografia, immagine ufficiale, politica culturale, propaganda, pubbliche relazioni

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets