Per risolvere la crisi delle imprese! firma ora

Oggi le imprese Italiane sono in sofferenza per mancanza di liquidità, causate dalla situazione dei mercati nazionali e internazionali, dalla mancanza di commesse ecc. Ma nessuno mette in luce che molte delle situazini di sofferenza sono "CAUSATE" da eccessiva burocrazia nella Pubblica Amministrazione. I ritardi dei pagamenti a creditori della P.A. comportano una notevole mancanza di liquidità nelle imprese, che non riescono più ad accedere al Credito Bancario per le note vicende del mercato finanziario. Di conseguenza le Imprese che vogliano "virtuosamente" continuare a pagare gli stipendi ai dipendenti devono necessariamente rinunciare a qualcosa... spesso al pagamento dell'IRPEF e dei contributi... Ciò comporta l'irregolarità contributiva riscontrabile con l'emissione del Documento Unico di Regolarità Contributiva da parte dell'INPS e dell'INAIL, e l'irregolarità fiscale riscontrabile dai controlli su Equitalia. Senza tali regolarità le P.A. non possono liquidare le competenze dei creditori. E ancora una volta le imprese "pagano" lo scotto dell'inefficienza dell P.A. Ma poi lo scotto lo pagheranno i dipendenti, perchè le aziende chiuderanno... E lo stato che cosa decide di fare???? Aumentare le tasse.......... E chi le paherà?????? Penso che si arriverà al punto che nessuno le "potrà" più pagare... Default!!!!
Allora, cosa si potrebbe fare??? Cominciare con l'eliminazione di questo assurdo controllo denominato DURC e dei controlli effettuati su Equitalia almeno per i prossimi due anni. Ciò comporterà che la maggior parte delle imprese (quelle sane che sono in difficoltà) potranno tornare il prima possibile ad essere produttive e rimettere in moto il sistema economico, così da produrre PIL. La soluzione alla crisi non sono le tasse, ma il siostegno al PIL!!!

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
13 / 500000

Firme Recenti

  • 28 marzo 201313. mary17
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 maggio 201212. Druina Mihalescu
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201211. Zenebio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201210. Flaviano Cupo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20129. Aurora
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20128. Doda
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20127. Albina Taliano
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20126. Imelda Cirlincione palumbo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20125. Uberto Flocea
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20124. Cirillo Bombonato
    Sottoscrivo questa petizione
  • 30 novembre 20113. Andrea
    Sottoscrivo questa petizione
  • 29 novembre 20112. davide siesto
    Sottoscrivo questa petizione
  • 29 novembre 20111. Saverino
    Sottoscrivo questa petizione

Informazioni

Tags

contributi, crisi., durc, equitalia, tasse

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets