Per l'applicazione immediata a tutti i praticanti dell'art. 9 L. 27/2012 sulle liberalizzazioni: tirocinio a 18 mesi per tutti! firma ora

On.le Prof. Avv. Severino, On.le CNF,
Vi scriviamo per sottoporre alla Vostra attenzione un grave problema di interpretazione ed applicazione dell’art. 9 della legge 27/2012, legge di conversione del DL 1/2012.
Questa raccolta firme ha lo scopo di sensibilizzare il Ministero, il CNF e la società italiana riguardo alla situazione di tutti i praticanti avvocati italiani che esercitano nei vari fori: per due anni lavoriamo full time, gratis e completamente privi della benché minima garanzia.
Scriviamo perché il Governo Monti ha emanato il DL “liberalizzazioni” 1/2012, convertito in legge lo scorso 24 marzo, nel quale è prevista la norma (art. 9) che riduce il tirocinio obbligatorio a 18 mesi anziché a 24 mesi.
Tuttavia, ancora oggi, nonostante la legge sia entrata in vigore, molti CDO si rifiutano di rilasciare i dovuti certificati di compiuta pratica richiesti da coloro che i 18 mesi di pratica li hanno già conseguiti.
La legge è chiara e parla al presente, noi richiediamo che sia applicata anche a chi si è iscritto al Registro dei praticanti prima del 24 marzo.
Chiediamo che il Ministero ed il CNF si pronuncino con una interpretazione conforme alla legge ed alla Costituzione, stabilendo che la durata della pratica a 18 mesi vale per tutti, nuovi e vecchi iscritti.
Vogliamo evidenziare un semplice fatto: applicare la riduzione della pratica ai soli nuovi iscritti significa creare una disparità di trattamento tra chi si è iscritto a dicembre 2011 (che, facendo due anni, deve sostenere l’esame a dicembre 2014) e chi si è iscritto ad aprile 2012 (che, facendo 18 mesi, deve sostenere l’esame a dicembre 2013). Senza contare la ratio del DL in questione, ovvero quella di favorire lo sviluppo di una sana concorrenza fra i professionisti: introducendo questa discriminazione si impedisce anche lo svolgimento di una corretta concorrenza fra futuri avvocati, favorendo, paradossalmente, coloro che si sono iscritti per ultimi al Registro.
Questa evidente disparità di trattamento dovrebbe spingerVi ad applicare la norma, che peraltro è chiarissima, a tutti i praticanti senza distinzioni.
La conseguenza di una errata applicazione della norma de qua costituirebbe una palese violazione dell’art. 3 della Costituzione.
Vi chiediamo solo di applicare la L. 27/2012 e di farlo conformemente alle norme costituzionali e di buon senso.
Grazie, i praticanti avvocati italiani.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
313 / 500000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

Tags

18 mesi, avvocati, forense, liberalizzazioni, libretto, ordine, pratica, praticante, praticanti, tirocinio

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets