#NOPAS: fermiamo i ddl che introducono la falsa sindrome di alienazione genitoriale! firma ora

Attualmente sono in discussione al Senato i disegni di legge n. 957 (PDL-UDC), n. 2800 (IDV), n. 2454 (PD e Radicali), n. 3289 (UDC-SVP) sull’affido condiviso e il n. 43 (Sen. Peterlini) sulla doppia residenza.

Queste proposte contengono gravissime violazioni dei diritti fondamentali dei figli minorenni vittime di violenza diretta o assistita. Questa petizione si propone di raccogliere firme per chiedere :

- Che la legge vieti espressamente l’affido condiviso nei casi di acclarata violenza, agita nei confronti del partner e/o sui figli;

- che sia definitivamente proibito l’utilizzo della sindrome di alienazione genitoriale (PAS) in ambito processuale e da assistenti sociali come motivo di mediazione familiare e affido condiviso, perché tale “sindrome” non è presente nell’attuale (DSM) e non ha valide basi scientifiche;

- che il 4° comma dell'art. 316 del codice civile sia abrogato: “Se sussiste un incombente pericolo di grave pregiudizio per il figlio, il padre può adottare i provvedimenti urgenti e indifferibili (322)”, poiché è lesivo dei diritti della madre e contrario al concetto di parità genitoriale;

- che non sia imposta per legge la doppia residenza/domicilio, ma sia valutata questa possibilità caso per caso, in base all'età e alle esigenze dei figli minori;

La PAS, o sindrome di alienazione genitoriale, è considerata un disturbo relazionale nelle controversie per la custodia dei figli, in cui un genitore manipola il figlio generando il rifiuto dell’altro genitore per rivalersi. Nella realtà però è strumentalizzata dal genitore che ha agito la violenza per far decadere le accuse e ottenere comunque l’affido condiviso, se non addirittura quello esclusivo. Infatti, sebbene la PAS non abbia valide basi scientifiche e non sia mai stata inclusa nel DSM (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali), tale “sindrome” è spesso erroneamente utilizzata nei tribunali e dai servizi sociali. È bene sottolineare come i bambini e le bambine che hanno un genitore violento e/o abusante si giovano della sua assenza: solo così possono ricostruire un reale futuro sereno assieme all’altro genitore.
Si ritiene quindi di dubbia costituzionalità e lesiva dell’ordinamento giuridico italiano la volontà di introdurre la PAS per legge.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
280 / 10000

Firme Recenti

  • 07 febbraio 2014280. muraglia (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 giugno 2013279. snassisi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 maggio 2013278. Gualtiero Via
    Sottoscrivo questa petizione
  • 27 dicembre 2012277. lorenzo orsini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 novembre 2012276. Julie Conigliaro (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 21 ottobre 2012275. Rita barattini (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 20 ottobre 2012274. monica cammarata
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 ottobre 2012273. annacuccuru (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 ottobre 2012272. Maria Luisa De Benedittis
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 ottobre 2012271. LAURA PANICO (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 ottobre 2012270. Gabriella Esposito (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 ottobre 2012269. Viviana Pili (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 ottobre 2012268. Franca Bazzanella
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 ottobre 2012267. centroessere donna (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 ottobre 2012266. Giulia Parigi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 ottobre 2012265. nunzia centanni
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 ottobre 2012264. Elena Duca (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 ottobre 2012263. Carmen Fago
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 ottobre 2012262. alberto parrella
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 ottobre 2012261. violetta arba (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 ottobre 2012260. Isabelle Ceppitelli
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 ottobre 2012259. stefano luzi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 ottobre 2012258. Masfu (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 ottobre 2012257. stellacaf
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 ottobre 2012256. Palmieri Michela S.
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 ottobre 2012255. guglielmina falanga
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 ottobre 2012254. adriano mencarelli
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Informazioni

Fiori D'Acciaio Coordinamento Diritti Donne e MinoriDa:
Giustizia, diritti e ordine pubblicoIn:
Destinatario petizione:
Ai presidenti di Camera e Senato, ai senatori e deputati del Parlamento, al Presidente del Consiglio e al Presidente della Repubblica.

Sostenitori ufficiali della petizione:
Fiori D'Acciaio- Coordinamento Diritti Donne e Minori

Tags

affido, alienazione, bigenitorialità, ddl, diritti, famiglia, figli, minori, pas, potestà

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets