NON VOGLIAMO PERDERE UN'ISTITUZIONE SCOLASTICA PER IL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE A CARPI firma ora

PETIZIONE ALL’ASSESSORE REGIONALE PROF. BIANCHI:
NON VOGLIAMO PERDERE UN'ISTITUZIONE SCOLASTICA PER IL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE A CARPI

I sottoscritti, cittadini e operatori della scuola, si rivolgono a Lei prof. Bianchi, in qualità di Assessore Regionale all’Istruzione, per chiederLe di valutare con attenzione la decisione presa dall’Unione Terre d’Argine di riorganizzare le attuali 5 istituzioni scolastiche delle scuole di base di Carpi in soli 4 Istituti Comprensivi.
Gli elementi che sottoponiamo alla sua attenzione sono i seguenti
• Con la soluzione prevista si perde un'autonomia scolastica e si creano degli Istituti Scolastici di ampie dimensioni (tre di questi con oltre 1500 studenti ciascuno), disattendendo le Linee guida regionali che prevedono una flessibilità intorno al numero di 1000 stabilito dall'art. 19 della manovra economica, "da non superare", quindi da 800 a 1200 alunni. La complessità insita in tali comprensivi lascia prevedere ricadute negative sugli utenti, operatori scolastici e famiglie, e a pagarne le conseguenze saranno, prima di tutto le bambine e i bambini. L’aspetto numerico è preoccupante anche in virtù della crescita demografica prevista per il nostro territorio.
• L’organizzazione a 4 comprensivi comporta perdita di posti del personale A.T.A. La dotazione di Collaboratori scolastici prevede un rapporto di 1 ogni 100 alunni fino a 1200. Oltre questo numero, secondo il Decreto sugli organici, la proporzione si blocca, il che vuol dire che sopra i 1200 alunni viene a mancare un numero consistente di bidelli. La soluzione varata dalle Terre d’Argine penalizza fortemente le scuole perché a fronte di un aumento degli alunni e di plessi scolastici per Istituto comprensivo (fino a 8), si ha una pesante riduzione del numero dei collaboratori scolastici, che significa rinunciare a pulizie, sorveglianza, ausili per la didattica, indispensabili per il buon funzionamento della scuola.
• Il vantaggio di avere un vicepreside con distacco completo dall’insegnamento in istituti comprensivi così numerosi, ci sembra poco significativo a fronte della complessità organizzativa da gestire, con così tanti alunni e tanti plessi. Anche perché con 5 istituti comprensivi verrebbe comunque garantito un semidistacco per ogni vicepreside.
• Infine, si nutrono perplessità circa il percorso che ha portato alla delibera delle Terre d’Argine perché, pur essendo costituito da numerosi incontri, non ha di fatto fornito tutte le informazioni necessarie e dati attendibili per giungere ad una proposta ampiamente condivisa da tutti i Consigli di Istituto e dal mondo della scuola.
I sottoscritti genitori, docenti, non docenti, cittadini
considerato che
- l’Unione Terre d’Argine con questa decisione, e senza alcuna pressante necessità, ha deliberatamente contravvenuto ad una precisa indicazione della Regione ER,
- alla Regione ER spetta, a quanto ci risulta, dare approvazione definitiva alle proposte di riorganizzazione che arrivano dai comuni, sulla base della coerenza di queste con gli indirizzi emanati dalla Regione ER stessa, .
Le chiedono
di intervenire personalmente per far rispettare le linee guida emanate dalla Regione ER ed evitare una soluzione che farebbe fare dei passi indietro alla scuola carpigiana del primo ciclo e creerebbe disagio per le nostre bambine e i nostri bambini.

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
138 / 5000

Firme Recenti

  • 19 maggio 2012138. Ermenegildo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 maggio 2012137. Ugo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012136. Virginio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012135. Benvenuta Resina
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012134. Didimo Lavina
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012133. Degna
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012132. Abbondanza Pepe
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012131. Iole
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012130. Mirella Tripodi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012129. Nicoletta
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012128. Giuda
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012127. Ferruccio Roibu
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012126. Isabella
    Sottoscrivo questa petizione
  • 29 febbraio 2012125. mauro zanazzi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 21 febbraio 2012124. mariarosaria improta
    Sottoscrivo questa petizione
  • 20 febbraio 2012123. vera ciardo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 febbraio 2012122. luca ghelfi
    IL PD DI NUOVO ALL'ATTACCO!!!!
  • 12 febbraio 2012121. Francesca Notardonato
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 gennaio 2012120. federico scacchetti
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 gennaio 2012119. Lorenzo Paluan
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 gennaio 2012118. Patrizia Bassoli
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 gennaio 2012117. Viviana Valentini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 gennaio 2012116. Mirca Zini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 gennaio 2012115. Beatrice Bonfiglio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 05 gennaio 2012114. Serena Maccaferri
    Sottoscrivo questa petizione
  • 28 dicembre 2011113. Agostino Rota (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 26 dicembre 2011112. rosa napolitano (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Informazioni

Riccardo OrlandoDa:
Scuola ed educazioneIn:
Destinatario petizione:
Assesore regionale all'istruzione per l' Emilia Romagna Prof. Bianchi

Sostenitori ufficiali della petizione:
ScuolaFutura

Tags

istituti comprensivi

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets