No la strada del Comune di Salerno al razzista Visco ,la s'intitoli a :Marco Matteucci firma ora

 

                                                                                                                                Al Sindaco di Salerno.                                                                                                                                   Dott.Vincenzo De Luca Abbiamo appreso con raccapriccio che il Comune di Salerno ,intende intitolare una strada a Sabato Visco, che era si un'illustre nutrizionista, fu tuttavia uno dei sostenitori della politica razzista in Italia durante il regime fascista. Fu primo firmatario del "Manifesto degli Scienziati razzisti", Capo dell'Ufficio per gli Studi e la Propaganda sulla Razza del Minculpop (dal febbraio 1939 al maggio 1941) come successore di Guido Landra], membro del Consiglio Superiore della Demografia e della Razza, vicepresidente della Commissione ordinatrice e del Museo della Razza , e fu anche candidato alla direzione della rivista La difesa della razza. In un intervento alla Camera, nella primavera del 1939, Visco dichiarò che l'università italiana perdeva i docenti ebrei «con la più serena indifferenza», e che anzi ne guadagnava in "unità spirituale".Tra l'altro il Visco è nativo della Provincia di Salerno,nemmeno di Salerno città. Chiediamo la strada venga intitolata alla medaglia d'oro al valor civile : Marco Matteucci  (Salerno, 1968 – Sarno, 5 maggio 1998). Assegnato al Comando VVFF di Salerno.In questa veste, accorse insieme alla sua squadra in aiuto delle popolazioni di Sarno ed Episcopio colpite dal catastrofico evento alluvionale del 5 maggio 1998. Era impegnato con il suo automezzo nell'evacuazione di alcune persone quando ricevette l'ordine di ritiro, conseguente all'aggravarsi dei rischi di smottamento della zona dove si trovava. Coerentemente al giuramento prestato alla Nunziatella e all'alto senso del dovere qui sviluppato e trasferito nella sua carriera pompieristica, rifiutò di abbandonare il posto e partì in soccorso di alcune persone, tra cui un bambino, delle quali aveva rilevato la posizione, riuscendo a metterle in salvo. Poco dopo, ancora impegnato nei soccorsi alla popolazione civile, venne travolto dalla frana insieme al suo automezzo e rimase ucciso.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
31 / 5000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

MarcoDa:
Vita cittadinaIn:
Destinatario petizione:
Sindaco di Salerno

Tags

strada comune salerno

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets