NO al sottofinanziamento, SI alla immediata messa a norma degli Ospedali dell'Ulss 13 firma ora

Dai dati di attività l'Ulss 13 di Mirano (VE) risulta essere tra le migliori Ulss del Veneto, se non la migliore. Lo conferma l'Agenzia regionale Sanità e la Corte dei Conti. Ci si aspetterebbe un riconoscimento, un premio per l'efficienza e per la complessità degli interventi effettuati (cardiochirurgia-cardiologia interventistica-orl- ecc). Invece, la 13 anche nel 2008 risulta all'ultimo posto della graduatoria delle quote procapite con solo 1.350 € per residente contro oltre 1.800 € dell'Ulss 12 di Venezia-Mestre e dell'Ulss 1 di Belluno. Ben 450 € di differenza per residente. Una differenza enorme solo in piccola parte giustificata dalle diverse caratteristiche orografiche (rispettivamente laguna e montagna). Essendo i Cittadini veneti tutti uguali nei bisogni sanitari, è evidente che siamo di fronte ad una ingiusta quanto vergognosa differenza di finanziamento che dura da almeno 10 anni. L'Assessore regionale alla Sanità ing. Sandri ha preso atto di questa situazione ed in attesa di predisporre altri diversi parametri per il riparto del fondo sanitario regionale ha proposto per il 2009 100 € procapite in più all'Ulss 13 che moltiplicato per gli oltre 264.000 residenti significa ben 26 milioni di euro in più su un bilancio di 349 milioni di euro. Ma, dopo averne dato comunicazione sui media, nei vari passaggi "politici" in Commissione e poi in Giunta si sono ridotti a soli 4-5 milioni di euro, per di più nemmeno spendibili in quanto esiste ancora il vincolo della spesa storica.
Questa vergogna del sottofinanziamento cronico deve cessare!! NO al sottofinanziamento!


Ma per la 13 il peggio non è ancora finito: da gennaio 2009 il D.G. dell'Ulss 13 ha trasmesso in Regione una delibera per la messa a norma urgente degli Ospedali dell'Ulss 13 con l'avallo di 17 Sindaci dell'area.
Spesa prevista solo 10+10 milioni di euro da parte della Regione in quanto alla costruzione del monoblocco operatorio di Dolo (compreso P.S. e Rianimazione) avrebbe fatto fronte la stessa Ulss 13 con la vendita di parte dell'ex area ospedaliera di Dolo dismessa e già trasformata in residenziale. Parimenti, per la costruzione del 3° monoblocco De Carlo a Mirano avrebbe fatto fronte l'Ulss con un leasing immobiliare le cui rate sarebbero pagate con gli affitti risparmiati dall'Ente Mariutto e con economie di gestione.
Delibera di cui ancora si è in attesa di risposta continuando ad esporre a rischio la salute degli utenti.
Senza alcun atto ufficiale, viene lanciata l'idea a margine di un convegno a Dolo da parte dell'Assessore Sandri di un Ospedale Unico da 450 posti letto dal costo di 370 milioni di euro in sostituzione dei tre Ospedali dell'Ulss da realizzarsi a Veneto City. Questa ipotesi per diverse ragioni ha trovato contro i 17 Sindaci dell'Ulss 13, i Comitati locali e la popolazione nella sua generalità anche se qualcuno ha asserito che avrebbe ridotto la spesa corrente del 30%.
Quel che è certo è che sono ridotti i posti letto per acuti del 30% essendo attualmente 655 i posti letto tra Mirano e Dolo. Un discorso a parte i 90 posti letto di Noale dedicati alla Lungodegenza e Riabilitazione. L'epidemiologia non giustifica una riduzione del genere. Con l'invecchiamento della popolazione le malattie aumentano non diminuiscono. Inoltre, l'ubicazione è infelice perchè in quel sito la viabilità è già al limite del collasso, si trova sul margine ovest dell'Ulss ed è facile quindi prevedere una Fuga epica verso gli altri Ospedali contermini. Altro che risparmio della spesa corrente ....... Una catastrofe sanitaria.
Per un nuovo Ospedale servono almeno dieci anni se tutto va bene e non è possibile lasciare in queste condizioni gli attuali Ospedali che sono ben distribuiti sul territorio e godono del gradimento non solo dei residenti ma anche di quelli di Ulss contermini.
SI alla messa a norma immediata degli Ospedali dell'Ulss 13. Solo 20 milioni contro 370 milioni.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
48 / 1000

Firme Recenti

  • 18 maggio 201248. Eufronio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201247. Ivanoe Brusco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201246. Galileo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201245. Rosalia Giachino
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201244. Bernardo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201243. Ercole
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201242. Mariella Sireos
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201241. Dorotea
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201240. Dianora El mesbahi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201239. Prisco Vendemia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 04 dicembre 201038. marta tommasini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 25 novembre 201037. maniscalco carlo (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 novembre 201036. Michele Bosello (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 novembre 201035. Enrico Franzato (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 novembre 201034. martina cesaro
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 novembre 201033. franco cesaro
    Sottoscrivo questa petizione
  • 11 novembre 201032. lee.san
    Sottoscrivo questa petizione
  • 11 novembre 201031. paolo dalla vecchia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 novembre 201030. Maddalon Andrea
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 novembre 201029. Marco Boldrin
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 novembre 201028. moreno scevola (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 novembre 201027. marta tonolo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 novembre 201026. Emanuele Bonaldi (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 novembre 201025. francocampomori (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 08 novembre 201024. Maria Rocco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 08 novembre 201023. Maria Elena Tomat
    Sottoscrivo questa petizione
  • 08 novembre 201022. Annalisa Bucci
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Informazioni

Aldo TonoloDa:
SaluteIn:
Destinatario petizione:
Regione Veneto - Assessorato alla Sanità

Sostenitori ufficiali della petizione:
Comitato Carlo Salvioli di Mirano

Tags

messa a norma, sottofinanziamento, ulss 13, veneto city

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets