NO AL SECONDO CASELLO A S.VENERANDA - PESARO firma ora

Con la presente dichiara il proprio fermo dissenso al progettato casello autostradale da costruirsi a Pesaro Località Santa Veneranda, Autostrada A14, dissenso motivato dalle seguenti considerazioni:
nella zona individuata per la realizzazione dell’opera autostradale e nelle zone strettamente limitrofe è già presente una elevata densità abitativa (zone del Pentagono, Cinque Torri) e sono previsti ulteriori comparti di sviluppo residenziale;
il progetto presentato risulta avere un notevolissimo impatto paesaggistico ed ambientale in relazione ad inquinamento da gas di scarico, da polveri sottili ed inquinamento acustico, in una zona ad alta densità abitativa e di assai recente urbanizzazione quale è quella di Celletta di Santa Veneranda;
i fabbricati limitrofi all’area di edificazione, alcuni dei quali terminatie abitati da poco tempo, sino ad oggi confinanti con aree agricole, subiranno una notevole svalutazione economica in seguito alla realizzazione del casello;
nell’area in cui dovrebbe essere realizzato il casello il Comune di Pesaro ha previsto la realizzazione di una “Cassa di espansione” finanziata anche con fondi statali e il cui progetto si trova già in uno stadio avanzato, finalizzata a ridurre il rischio idraulico del fosso Genica, classificato anche nel P.A.I. (Piano dell’Assetto Idrogeologico) dell’Autorità di Bacino Regionale.

Se il casello fosse realizzato, oltre all’impatto diretto sulle aree residenziali limitrofe avrebbe influenze negative anche su altri quartieri posti a valle lungo l’asta del Fosso Genica, quali Pantano a Loreto. l’uscita così come progettata, con la zona di uscita in piena semicurva, è oltretutto pericolosa per camion e auto, tanto che già si prevede di renderla inutilizzabile ai mezzi pesanti, situazione di per sé assolutamente anomala e che evidentemente crea gravi dubbi di sicurezza anche per lo stesso traffico automobilistico leggero, rendendo la progettazione stessa evidentemente illegittima.

Per i motivi sopraesposti il sottoscritto conferma la propria ferma opposizione al progetto come sopra individuato e annuncia che procederà in tutte le sedi a reclamare il diritto alla tutela alla salute e alla sicurezza di tutti i cittadini del quartiere. Distinti saluti

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
71 / 1000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

Alessandro PanaroniDa:
Vita cittadinaIn:
Destinatario petizione:
I cittadini del Comune di Pesaro e zone attigue

Sostenitori ufficiali della petizione:
Comitato Celletta - S.Veneranda - Pantano - 5 Torri contro il secondo casello e Associazione Respira Pesaro

Tags

no secondo casello, pesaro, respira pesaro

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets