NO AI TFA. NO AGLI ALBI REGIONALI. NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELLA SCUOLA firma ora

NO ALL’ISCRIZIONE DEI NUOVI ABILITATI DEI CORSI DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO (TFA) NELLE GRADUATORIE PROVINCIALI AD ESAURIMENTO. IL GOVERNO STABILIZZI IL PRECARIATO GIA’ ESISTENTE.

Il Ministro Gelmini, ha bloccato i nuovi inserimenti nelle GaE, poi ha chiuso le scuole di specializzazione e ora, sotto la pressione dell'On. Lupi e di Comunione e Liberazione vuole far partire i corsi abilitanti dei TFA. E' assurdo! Bisogna opporsi al tentativo di creare nuovo precariato a fronte di 150.000 posti tagliati nella scuola pubblica. L'avvio dei TFA quando ancora ci sono 230mila precari storici nelle graduatorie provinciali, è solo un modo molto diplomatico per dirci che possiamo dire addio alla stabilizzazione. Ciò che qui si vuole veramente ottenere, è una massa ricattabile di lavoratori, che si facciano pure la guerra, mentre i politici al governo verranno a confonderci con le loro promesse per garantirsi il solito pacchetto di voti. I nuovi abilitati dei TFA potrebbero inserirsi nelle Graduatorie di Istituto di seconda fascia. In questo modo si darebbe a tutti la possibilità di abilitarsi e vi sarebbero regole precise di gestione equa delle assunzioni. Esaurite le GaE, si potranno successivamente esaurire anche le GI di seconda fascia. Solo in questo modo potremo avere pace, serenità, ordine, disciplina e concordia. La soluzione più semplice è quella più funzionale ed efficace.

I TFA (A DIFFERENZA DEL IX CICLO SSIS) PARTIRANNO A TAGLI AVVENUTI E IN SOVRANNUMERO RISPETTO ALLE STESSE SSIS.
AL FINE DI GARANTIRE IL DIRITTO ALLA STABILIZZAZIONE DI TUTTI I PRECARI STORICI, GLI ABILITATI DEI TFA SONO DA INSERIRE NELLA SECONDA FASCIA DELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO DALLA QUALE POTER ATTINGERE, SIA PER INCARICHI A TEMPO DETERMINATO CHE PER QUELLI A TEMPO INDETERMINATO, SOLO DOPO IL RAPIDO ESAURIMENTO DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO PROVINCIALI E DELLA PRIMA FASCIA DELLE STESSE GRADUATORIE DI ISTITUTO.

INFATTI, INSERIRE GLI ABILITATI DEI TFA NELLE GAE SIGNIFICHEREBBE:

1) FARSI SCAVALCARE DAGLI ABILITATI DEI TFA CHE HANNO MATURATO ANNI DI SERVIZIO DALLE GI DI TERZA FASCIA;

2) DIRE ADDIO ALLA STABILIZZAZIONE DI TUTTI I PRECARI PRECEDENTI E FUTURI;

3) METTERE IL GOVERNO NELLA CONDIZIONE DI DOVER ATTUARE IL SUO NEFASTO SISTEMA DI RECLUTAMENTO CON GLI ALBI REGIONALI E LA CHIAMATA DIRETTA DEI PRESIDI.

ALLA LUCE DI TUTTO CIO', L' INSERIMENTO DEGLI ABILITATI DEI TFA NELLE GAE COSTITUISCE LA VERA ANTICAMERA DELLA PRIVATIZZAZIONE DEL SERVIZIO SCOLASTICO.

IL GOVERNO ASPETTA SOLO L'OCCASIONE BUONA PER PRIVATIZZARE LA SCUOLA E SARANNO PROPRIO I NUOVI ABILITATI DEI TFA A FORNIRGLIELA NEL MOMENTO IN CUI CHIEDERANNO L'INSERIMENTO NELLE GAE.
NOI POSSIAMO E DOBBIAMO IMPEDIRE IL PRIMO STEP VERSO LA PRIVATIZZAZIONE DELLA SCUOLA, MOBILITANDOCI INVIANDO LA SEGUENTE PETIZIONE:

Gli Insegnanti della Repubblica Italiana, attualmente iscritti nelle Graduatorie ad Esaurimento (d’ora innanzi GaE) provinciali

CONSIDERATO
che la riduzione del numero di ore di alcune discipline, causata dalla "riforma Gelmini" della scuola secondaria, ha annullato le aspettative di lavoro su alcune classi di concorso, provocando il fenomeno - mai verificatosi nella storia della scuola italiana - degli esuberi;
che il numero degli aspiranti all’ammissione alle Scuole di Specializzazione per l'Insegnamento Secondario (d'ora innanzi SSIS) è stato programmato in base all’effettivo fabbisogno di docenti per ciascuna classe di concorso registrato negli anni di attività delle suddette SSIS, e che l’accesso alle stesse è stato regolamentato da un selettivo esame a numero chiuso;
che il superamento dell'esame finale per il conseguimento dell'abilitazione SSIS possiede, ai sensi della Legge 306/2000, art. 6-ter, VALORE CONCORSUALE, equiparando gli abilitati SSIS ai vincitori di concorso stricto sensu, e che risulterebbe pertanto quantomeno incongruo indire nuove procedure concorsuali fin quando non vengano immessi in ruolo TUTTI i vincitori di concorso e gli abilitati SSIS attualmente iscritti nelle GaE provinciali;
che tutti gli abilitati SSIS hanno sostenuto, nel biennio di studi di specializzazione, esami di carattere trasversale (pedagogia, didattica, psicologia, docimologia etc.) e disciplinare (in base alle abilitazioni conseguite), nonché effettuato tirocini osservativi ed attivi presso le istituzioni scolastiche statali, come sarebbe previsto per i ‘nuovi’ TFA, che dovrebbero però durare la metà di un percorso normale di specializzazione SSIS;
che le graduatorie sono già state più volte riaperte (in deroga alla Legge n. 296/2006 art. 1, comma 605, lett. c) permettendo, per esempio, il giusto inserimento dei neoabilitati SSIS nel 2009 e, successivamente, l’altrettanto costituzionale trasferimento volontario dei docenti per le varie province del territorio italiano;

CHIEDONO CON FERMEZZA
- che si metta mano a una necessaria e coscienziosa rivisitazione della riforma della scuola secondaria, causa principale del suddetto fenomeno degli esuberi, che potrebbe bloccare le immissioni in ruolo dei docenti ancora per i prossimi tre anni e oltre;
- che, nel caso in cui dovessero partire i TFA annuali e i neoabilitati da TFA fossero anche vincitori di futuri concorsi per abilitati, vengano al più inseriti - al momento dell'aggiornamento delle graduatorie - nella II fascia delle Graduatorie d'Istituto (d'ora innanzi GI), cui attingere per gli incarichi a tempo sia indeterminato che determinato SOLO dopo il rapido esaurimento delle GaE provinciali e della I fascia delle stesse GI (ovvero dopo l'immissione in ruolo di tutti i docenti precari che in queste sono inseriti);
- che si proceda alla cancellazione della differenza tra organico di diritto e organico di fatto, facendo così in modo che sull'organico di fatto possano essere calcolate le immissioni in ruolo.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
162 / 50000

Firme Recenti

  • 14 gennaio 2013162. fausto larissa
    DAL WELFARE AL WARFARE Così si indebita lo Stato italiano
  • 30 dicembre 2012161. Belinda Berni
    SEL lotta x il diritto all'istruzione gratuita,laica x tutti
  • 29 dicembre 2012160. Arianna Mali
    Monti:"Pronto a guidare coalizione"Pronti nuovi tagli scuola
  • 27 dicembre 2012159. francesco caldarelli
    "DISTANTI DA PROFUMO, TOTALMENTE INCOMPATIBILI CON GELMINI"
  • 27 dicembre 2012158. Fabrizia Zuni
    Almeno 7 motivi per non sostenere Gelmini ma nemmeno Profumo
  • 13 dicembre 2012157. franco Cozzolino
    B"Monti?Continuato il mio lavoro"Allora voleva lui le 24ore?
  • 09 dicembre 2012156. antonella polese
    Sottoscrivo questa petizione,il berlusconismo si può battere
  • 07 dicembre 2012155. mark martini
    Rivoluzione?Parte dalla scuola.Giovani avanti contro Profumo
  • 06 dicembre 2012154. carlo sabatino
    Tagli alla scuola pubblica,esenzioni alle cattoliche.Perchè?
  • 20 agosto 2012153. Adele Solimani
    Scuola, partono i tagli.21 mila posti in meno x i professori
  • 20 agosto 2012152. marina stravolo
    nostalgla canaglia,le gaffe d Profumo c ricordano la Gelmini
  • 19 agosto 2012151. Andrea Romano
    Così la scuola non va,senza inglese.Parola d Nicola Gratteri
  • 18 agosto 2012150. Ségolène Bureale
    Tfa,esperti nominati da Gelmini sbagliano a formulare domand
  • 11 agosto 2012149. Imma Morin (non verificato)
  • 11 agosto 2012148. simone sampaolo (non verificato)
  • 11 agosto 2012147. Imma Morin (non verificato)
  • 11 agosto 2012146. pino betta (non verificato)
  • 11 agosto 2012145. lolita peduto (non verificato)
  • 11 agosto 2012144. nunzia mancini (non verificato)
  • 11 agosto 2012143. monica turri (non verificato)
  • 11 agosto 2012142. Imma Morin (non verificato)
  • 11 agosto 2012141. lucia arrichiello (non verificato)
  • 11 agosto 2012140. giuseppe pellegrino (non verificato)
  • 11 agosto 2012139. francesco gargiulo (non verificato)
  • 11 agosto 2012138. francesco grasso (non verificato)
  • 11 agosto 2012137. kris 75 (non verificato)
  • 11 agosto 2012136. Adriana Saja

vedi tutte le firme

Informazioni

Giuseppe SimoneDa:
Scuola ed educazioneIn:
Destinatario petizione:
Ministro della Pubblica Istruzione

Sostenitori ufficiali della petizione:
Gruppo Facebook

Tags

abilitazioni, cattedre, concorsi, graduatorie, posti, pubblica, punteggi, scuola, siss, tfa

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets