Lunga vita alla Fnas! firma ora


Cari colleghi artisti,

In questi giorni molti di noi seguono con passione la campagna elettorale all'interno della nostra Federazione Nazionale Arte di Strada. Alla luce di quanto sta accadendo, ci sembra che il momento sia delicatissimo e visto che il patrimonio di questa associazione appartiene a noi soci quanto ai vari candidati alle cariche, i sottoscrittori del presente documento chiedono a chi si è proposto come prossimo consigliere o presidente di tenere in conto le seguenti richieste:

 

- Chiunque da una disponibilità nella guida di QUESTA federazione deve integrarsi nell'associazione esistente, non tentare di distruggerla o rifondarla.

Solo così si può progredire, poichè la perdita del Know-how dell'associazione equivale per noi associati ad una perdita di servizi, forza nel raggiungere gli obiettivi comuni, spreco di tempo, incertezza istituzionale. Chi vuole un'altro modello di associazione ne fondi uno, non tenti di scalare quello esistente.

 

- Il dialogo sviluppato negli ultimi mesi sui social network dagli artisti di strada italiani ha grande significato, ma non può determinare da solo le sorti di un'associazione nazionale che rappresenta la totalità del settore, un settore che si esprime in varie componenti (operatori, scuole, cooperative di servizi etc...). Il dibattito vero per costruire l'associazione è quello TRA I SOCI, non nella pubblica piazza.

 

- Ciascun candidato dovrebbe essere disponibile al dialogo con gli altri: le cordate in un'associazione come la nostra non hanno senso e anzi sono dannose.

 

- Nessuno può dire di rappresentare TUTTA l'arte di strada, né chi ha fondato un gruppo su facebook, né chi ha anni e anni di lavoro sindacale alle spalle. Perciò per favore smettiamola con il "parlare in nome di tutti" da parte di alcuni.

 

- Quello che tutti dobbiamo cercare di fare è costruire e non distruggere.

 

La FNAS è un'associazione che con pochi mezzi è riuscita negli anni a mettere in piedi dei servizi. Molte cose si possono migliorare, con la partecipazione di tutti: tutti quelli che vogliono costruire e non distruggere.

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
1 / 100

Firme Recenti

Informazioni

Henry BelmontDa:
Intrattenimento & MediaIn:
Destinatario petizione:
soci fnas

Tags

arte di strada, fnas

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets