la Provincia che vogliamo firma ora

Gli arresti del Presidente della Giunta provinciale Renzo Masoero e dell’ex Assessore Roberto Saviolo, che hanno avuto come conseguenza lo scioglimento del Consiglio provinciale, ci hanno fornito un quadro desolante della situazione politica e amministrativa del Vercellese.

In questi ultimi anni, infatti, abbiamo assistito a un progressivo degrado della politica nel nostro territorio: emarginazione di tutte le forme di critica, gestione privatistica della cosa pubblica, diffuso clientelismo e assenza di prospettive, tranne che per i costruttori e la grande distribuzione, grazie ad una diffusa propensione a rivolgersi sempre agli “amici”, pratica applicata anche alla selezione del personale politico, che negli ultimi anni ha prodotto sempre scelte al ribasso: questo fino all’intervento della Magistratura.

Oggi, inoltre, il momento è davvero difficile e non ci sono ricette facili per uscire da questa condizione. E’ chiaro, però, che serve una politica che rimetta al centro del suo agire quotidiano l’interesse pubblico davanti a quello della conventicola, del partito, del gruppetto di amici. Quindi occorre dire basta ai politicanti, figli di equilibri di potere vecchi e logori. Già dai prossimi appuntamenti elettorali occorre individuare soggetti ed esperienze che includano, che vogliano ascoltare, discutere e assumersi la responsabilità delle decisioni. Persone che immaginino la gestione del potere non finalizzata alla sua conservazione, ma alla soluzione dei problemi.

Il lavoro scarseggia, le fabbriche chiudono, dunque bisogna rilanciare l’occupazione con produzioni nuove: gli autoveicoli del futuro, l’energia pulita, lo sfruttamento dei brevetti, l’artigianato di qualità, la manifattura ad alta specializzazione.
L’aria che respiriamo è inquinata, il suolo sempre più coperto di case e capannoni, mentre tanti edifici restano vuoti.
La circolazione sempre più caotica richiede mezzi pubblici ben più efficienti di quelli d’oggi; molto deve essere fatto in fretta per fermare il degrado ambientale e prevenire i rischi sulla salute.
La scellerata scelta del nucleare rischia di segnare profondamente il futuro dei nostri figli e del nostro territorio, che tanto ha già pagato e continua a pagare per questa follia.
Il modello di agricoltura concentrato sulla produzione del riso, dopo aver causato terribili danni a lungo termine alla salute delle persone ed all’ambiente, è in profonda crisi e rischia di crollare con enormi contraccolpi sull’economia della Provincia.

Insomma, i prossimi anni saranno davvero duri per chi si occuperà di politica, specialmente per coloro che vorranno farlo con l’indipendenza e la libertà che sono richieste dalle difficili scommesse in campo.

Cambiare si può, ma sarà possibile solo coinvolgendo nell’azione politica (finalmente in prima persona e come elementi trainanti) i Movimenti, che da sempre lavorano per offrire nuovi orizzonti e possibilità di sviluppo, ma che dalla politica sono esclusi.
Quelle forze siamo proprio noi, ormai una parte considerevole di elettori (ed ex elettori) del centrosinistra, ma lontani dal mondo dei partiti.
Noi dobbiamo dunque metterci in gioco per costruire il programma per “la Provincia di Vercelli di domani” ed esprimere gli Amministratori pubblici che lo realizzeranno. Un programma basato sulla difesa dell’ambiente e del territorio, sulla nuova frontiera “dell’economia verde”, sui servizi ai cittadini, sulla partecipazione attiva e contro lo spreco di denaro pubblico.

Per realizzare questo sogno è indispensabile la partecipazione di tutti i cittadini, i Movimenti del Territorio e dei Partiti e quindi chiediamo:

- ai partiti e ai movimenti politici di assumere il nostro appello come un utile contributo a far uscire la Provincia di Vercelli dalle difficoltà in cui si trova;
- a tutti i cittadini di contribuire sottoscrivendo questo appello.

I primi sottoscrittori di questo appello si impegnano fin d’ora a diffonderlo e a raccogliere le adesioni di gruppi, movimenti, associazioni, singoli cittadini che aspettano dalla politica un segnale di coerenza e di lungimiranza, oltre i particolarismi. Oggi tutti dobbiamo lavorare per un grande obiettivo: regalare alla Provincia di Vercelli una alternativa politica coraggiosa e nuova.

Info e adesioni:

Società Futura: info@societafutura.com
Civica Piemonte: info@civicapiemonte.it

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
15 / 1000

Firme Recenti

  • 19 maggio 201215. Diana
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201214. Vasco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201213. Anatolia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201212. Amerigo Bevilacqua
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201211. Ticone Righetti
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201210. Gloria
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20129. Felicita Cotroneo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20128. Ebe
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20127. Tazio Cotej
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20126. Dalila Mattarollo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20125. Zenone Bolato
    Sottoscrivo questa petizione
  • 22 giugno 20104. franpist
    Sottoscrivo questa petizione e mi impegno a diffonderla!
  • 18 giugno 20103. mariella meo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 giugno 20102. Sandro Teggi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 giugno 20101. Dario Roasio
    Sottoscrivo questa petizione

Informazioni

SocietafuturaDa:
Politica e GovernoIn:
Destinatario petizione:
Cittadini, associazioni, movimenti e partiti del Vercellese

Sostenitori ufficiali della petizione:
Società Futura Vercelli - Civica Piemonte

Tags

civica, elezioni, movimenti, programma, provincia, societafutura, vercelli

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets