LA MANOVRA 2011-2014 una manovra iniqua, perciò INACCETTABILE firma ora

All' attenzione del Presidente della Repubblica

Presidente della Camera dei Deputati
Presidente del Senato della Repubblica

Loro Parlamentari


LA MANOVRA 2011-2014
una manovra iniqua, perciò INACCETTABILE

L’urgenza di giungere ad un rapido assestamento della finanza pubblica non deve far perdere di vista la necessità di una condivisione del Paese e una partecipazione diffusa e consapevole di tutte le sue componenti, nessuna esclusa! Altrimenti non c’è CREDIBILITA’ verso i cittadini e verso l’Europa!
La scelta delle misure incentrata sul reperire maggiori entrate piuttosto che contenere le spese, il non prevedere decisi investimenti per lo sviluppo, gli stessi tempi di realizzazione delle misure in massima parte concentrate dal 2013, indicano invece la precisa scelta di rimandare l’azione, sintomo evidente della mancanza di capacità decisionale e di assunzione di responsabilità del Governo.

I provvedimenti della manovra sono fortemente squilibrati sotto il profilo dell’equità sociale. Il maggior costo sociale è caricato sui cittadini e le famiglie,

Ricadute pesanti sulla vita delle DONNE ! Aumenta l’età per la pensione di vecchiaia, si tagliano welfare, sanità e servizi di cura alla famiglia…le donne potranno avere maggiori carichi, si colpisce il pubblico impiego…settore di massima occupazione per le onne,non si salvaguardano le fasce deboli di reddito…le donne, in pensione o lavoratrici, stanno proprio lì ! Nuovamente posticipate le finestre per l'accesso alla pensione!

NON CI SONO SERI IMPEGNI nella LOTTA ALLA EVASIONE FISCALE e alla RIDUZIONE DEI COSTI DELLA POLITICA, VERI SCANDALI DI QUESTO PAESE!!

L’azione sindacale è riuscita a ridurre l’impatto del taglio della rivalutazione sulle pensioni più basse, a rendere più progressiva e proporzionale l’imposta sui titoli, a salvaguardare percorsi di contrattazione integrativa nel pubblico impiego, ma certo non basta.

LA MANOVRA VA RESA PIÙ EQUA E SOSTENIBILE.SOTTO IL PROFILO SOCIALE, IL 60% DEL PROVVEDIMENTO CONSISTE IN CERCARE MAGGIORI ENTRATE, NON NEL RIDURRE LE SPESE.
Per questo chiediamo risposte concrete su
* taglio dei privilegi del ceto politico,DA SUBITO,senza aspettare la prossima legislatura,
* sostituzione del ritorno dei ticket con tagli agli sprechi nella spesa sanitaria,
* la riduzione della spesa pubblica (circa 20 miliardi di euro) prevista per il 2013 e
2014.
Non va scaricata sulla tutela sociale delle famiglie e dei redditi più bassi.

SIAMO CONVINTI CHE PER IL PAREGGIO DI BILANCIO LE RISORSE NECESSARIE SI POSSONO E SI DEVONO TROVARE con
* l'ulteriore incisività nella lotta all’evasione fiscale (tracciabilità, redditometro, ecc.),
* la tassazione immediata delle rendite finanziarie al 20%,
* la riforma del sistema istituzionale che accorpi i Comuni, elimini le Province, aggreghi
su base, almeno regionale, le municipalizzate,
* l'introduzione dei costi standard nella spesa sociale e sanitaria e dalle semplificazioni
organizzative per tagliare inefficienze, sprechi e spesa clientelare.

LA MANOVRA VA RESA EFFICACE PER LO SVILUPPO E IL LAVORO ACCANTO AL CONTENIMENTO DEL DEBITO VANNO INTRODOTTE MISURE PER FAVORIRE LA CRESCITA
* scelte decise sulle liberalizzazioni impedite dalle lobby presenti in Parlamento!
* le risorse pubbliche, per gli investimenti in infrastrutture e reti energetiche,ora
bloccate vanno rese immediatamente disponibili;
* la riforma fiscale deve ridurre il peso delle tasse sul reddito di lavoro e pensione per
favorire l’occupazione ed i consumi.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
151 / 5000

Firme Recenti

  • 18 maggio 2012151. Brando Valente
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012150. Liliana Sut
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012149. Sebastiana Margarone
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012148. Morena
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012147. Romina Ginella
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012146. Liberatore
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012145. Clelia Derjaj
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012144. Candida Cia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012143. Selvaggia Sutera sardo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012142. Milena
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012141. Giuseppe Halili
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012140. Lea
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012139. Bassilla Ferraioli
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012138. Ottilia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012137. Bianca Pucciarelli
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012136. Viola
    Sottoscrivo questa petizione
  • 05 gennaio 2012135. Alice Concer
    Sottoscrivo questa petizione : Iniquità Manovra Inacettabile
  • 19 dicembre 2011134. luciana tommasin
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 settembre 2011133. Silvia Cosci
    Sottoscrivo questa petizione
  • 03 settembre 2011132. Paolo Cupisti (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 03 settembre 2011131. gino spicciani (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 03 settembre 2011130. Giovanni Bolognini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 31 agosto 2011129. Piero Donati
    Sottoscrivo questa petizione
  • 31 agosto 2011128. paolo rolla (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 31 agosto 2011127. anna cioncolini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 30 agosto 2011126. giampiero orsi (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 30 agosto 2011125. Stefano Carignani (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Informazioni

UNIONE SINDACALE TERRITORIALE CISL LUCCADa:
Politica e GovernoIn:
Destinatario petizione:
Presidente della Repubblica, Presidenti di Camera e Senato, loro Parlamentari

Sostenitori ufficiali della petizione:
Unione Sindacale Territoriale CISL di Lucca

Tags

una manovra iniqua

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets