Insieme per il Parco del Monte Terminillo firma ora

Sono maturi i tempi per creare definitivamente il Parco Regionale del Terminillo e dei Monti Reatini, nel cuore del Lazio. La valorizzazione del Monte Terminillo e dei Monti Reatini, tra le più importanti emergenze dell'Appennino Centrale, è assicurata solo da un progetto di sviluppo integrato tra le risorse ambientali, culturali e turistiche, e può, a breve e a lungo termine, portare nuovo reddito e nuova occupazione per il territorio. Lo sviluppo economico dell’Appennino va ripensato nei termini di qualità, di esempio di pratiche virtuose, di eccellenza delle offerte turistiche e di servizi. Esaltando l'identità geografica dei piccoli centri montani, mettendoli in rete con progetti integrati e sostenibili per l'ambiente, destagionalizzando il turismo e investendo su forme di turismo “verde”, si apporteranno benefici stabili alle popolazioni residenti (non solo redditi e lavoro, ma sempre una migliore qualità della vita). Il turismo italiano e straniero è in cerca di luoghi della diversità e della più tipica tradizione italiana: il Parco offre opportunità per lo sviluppo delle "Terre Alte", apre a nuove occasioni di impresa ed è oggi un'etichetta di importantissimo valore. Il Parco, come strumento di valorizzazione integrata delle risorse del distretto montano, diventa un'opportunità di semplificazione e di efficienza, capace di rilanciare le tipicità agro-alimentari, la ricettività, i servizi, opere di conservazione di borghi, grazie alla creazione di incentivi e investimenti gestiti in forma partecipata e/o delegata, ma anche grazie all'impegno di organizzazioni sociali locali. Tutto questo con un occhio molto attento alla realtà antropica, affinché si preservino, dove tradizionalmente sono presenti, sia l'ambiente antropico sia la sua cultura. Il Parco quindi diventa una garanzia non soltanto per la protezione ambientale e la pubblicizzazione di una bellezza di territori, ma anche la forma più garantita per incentivare il mantenimento delle tradizioni locali con finanziamenti ed agevolazioni.
E' miope e preoccupante pensare che lo sviluppo del Terminillo e dei Monti Reatini passi solo attraverso un massiccio ampliamento del bacino sciistico, come vorrebbe il progetto "Terminillo Superski", anche perché questo esclude alla radice di progettare seriamente lo sviluppo integrato della filiera ambiente-cultura-turismo. Se il Parco nasce e si sviluppa, lo sci può svilupparsi insieme e grazie al Parco, ma sempre in equilibrio con gli obiettivi di tutela e di valorizzazione. Investire in grandi opere solo per lo sci di pista, è una strategia sbagliata in termini di costi ambientali (perdita della biodiversità, cementificazione e degrado del territorio quando non c'è la neve) e finanziari. Il Parco assicura benefici durevoli e diffusi, ha costi minori e garantisce un turismo tutto l'anno.
Il Parco rappresenta una strategia di offerta integrata e di marketing territoriale capace di intercettare un segmento di domanda turistica nazionale e internazionale, in crescita.
IL PARCO SARA' LA VERA ETICHETTA DEL TERRITORIO DELLE TERRE ALTE DELLA PROVINCIA DI RIETI E DEL CENTRO D’ITALIA.
Ne beneficeranno i Comuni di: Rieti, Cittaducale, Castel S. Angelo, Borgo Velino, Antrodoco, Micigliano, Posta, Leonessa, Morro, Rivodutri, Poggio Bustone, Cantalice.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
896 / 5000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

ines.millesimiDa:
Verde e AmbienteIn:
Destinatario petizione:
Regione Lazio - Provincia di Rieti

Sostenitori ufficiali della petizione:
CAI - FIE - UISP Montagna - Mountain Wilderness - Legambiente - WWF - ANISA - ITALIA NOSTRA

Tags

ambiente, appennino, montagna, monti reatini, parco, superski, sviluppo, terminillo, turismo

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets