Indipendenti Viola per Bologna chiedono il Mutuo Sociale! firma ora

Indipendenti Viola per Bologna chiedono con forza una legge che predisponga la costituzione dell'ISTITUTO REGIONALE per il MUTUO SOCIALE.
_________________________________

PRIMA PARTE
L’Istituto Regionale per il Mutuo Sociale

Come primo articolo la legge predispone la costituzione di un ente regionale: l’ISTITUTO REGIONALE per il MUTUO SOCIALE (IRMS) che si occuperà di costruire nuovi quartieri con modelli di bioarchitettura tradizionale, a bassa densità abitativa e con tecniche innovative in materia di fonti energetiche rinnovabili.

L’IRMS dovrà utilizzare per la costruzione dei nuovi quartieri i terreni gratuiti del pubblico demanio, mentre per la progettazione si dovranno bandire concorsi fra giovani architetti e istituti universitari di architettura e urbanistica. In questo modo non si pagheranno terreni, concessioni, tasse e progetti, abbattendo di fatto i costi di produzione in maniera radicale.

Inoltre l’IRMS, in qualità di ente pubblico, non dovrà mirare al profitto. Questo permetterà di vendere le case costruite a reale prezzo di costo, calcolando esclusivamente il costo di materiali edili e manodopera.

Le case di questi quartieri devono essere assegnate a famiglie non proprietarie con la formula del MUTUO SOCIALE.

MUTUO SOCIALE significa vendita a rate da parte dell’ente IRMS alla famiglia che accede al mutuo.

L’ente vende a prezzo di costo, ossia allo stesso prezzo che è stato pagato dall'ente per la costruzione, e senza interessi applicati alla rateizzazione.

Come primo atto dell’assegnazione di un MUTUO SOCIALE le famiglie non ricevono denaro, ma una casa di nuova costruzione.

SECONDA PARTE
Le regole

Possono accedere al MUTUO SOCIALE solo famiglie in cui nessun componente del nucleo risulti proprietario di un altro immobile.

Visto il carattere permanente della formula del MUTUO SOCIALE, possono accedere solo famiglie residenti da almeno 5 anni nella regione.
La famiglia paga il MUTUO SOCIALE con una rata che non può superare 1/5 delle entrate economiche familiari.

Se tutti i membri maggiorenni della famiglia risultano disoccupati la famiglia può dichiarare lo stato di TOTALE DISOCCUPAZIONE e il pagamento del mutuo viene interrotto senza che si perda il diritto di proprietà. La famiglia riprenderà il pagamento del mutuo quando tornerà ad avere introiti economici.

La proprietà della casa acquisita con MUTUO SOCIALE è vincolata: la casa non può essere rivenduta, affittata, messa a garanzia di un prestito o ipotecata. La casa ottenuta con MUTUO SOCIALE è quindi economicamente inerte e deve essere utilizzata esclusivamente come abitazione per la famiglia che ne è proprietaria. Non può essere quindi né pignorata né confiscata.

TERZA PARTE
Come si finanzia

Inizialmente utilizzando soltanto i fondi regionali a disposizione per l’emergenza abitativa, per le politiche di edilizia residenziale pubblica e i fondi europei specifici. In una seconda fase si utilizzeranno le entrate derivanti dai pagamenti mensili delle rate del MUTUO SOCIALE e le entrate derivanti dall’affitto dei locali commerciali dei nuovi quartieri. Si verrà a creare in questa maniera un circolo finanziario che non necessita di continui finanziamenti da parte dello Stato.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
16 / 100000

Firme Recenti

  • 18 maggio 201216. Cosma Breschi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201215. Elisa
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201214. Leopardo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201213. Mario Briscione
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201212. Viliana
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201211. Egea
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201210. Gundelinda Bertolo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20129. Venera
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20128. Immacolata
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20127. Euclide Pallaro
    Sottoscrivo questa petizione
  • 03 febbraio 20106. gianni
    Sottoscrivo questa petizione
  • 03 febbraio 20105. mariangela calderone
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 febbraio 20104. nerio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 febbraio 20103. Francesco Leccese
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 febbraio 20102. Silvio Greco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 febbraio 20101. adriano922
    Sottoscrivo questa petizione

Informazioni

Indipendenti Viola per BolognaDa:
Giustizia, diritti e ordine pubblicoIn:
Destinatario petizione:
Regione Emilia-Romagna

Sostenitori ufficiali della petizione:
Indipendenti Viola per Bologna

Tags

bologna, diritto alla casa, emilia-romagna, giustizia, indipendenti viola, mutuo sociale

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets