"In genere, i nove decimi della nostra felicità si basano esclusivamente sulla s...Visualizza altro firma ora

Alla cortese attenzione del Responsabile ASL/RMG Dott. Tinghino
Al Direttore Sanitario Di Palombara Sabina Dott.ssa Piera Lippi
- p.c.Al Dott. Bellomo Direttore amministrativo I.H.G.
-p.c.Al Dott. Sarnicola responsabile medico del centro di Villa Pia , e di tutta l'equipe Medica di Villa Pia.

A scrivervi è un gruppo di ex pazienti di Villa Pia. Riconosciamo alla struttura il merito di averci aiutato in un momento di difficoltà, difficoltà tanto diverse quanto simili per tutti noi. E questo aiuto è stato possibile grazie alla competenza dell’equipe, di tutta l’equipe di Villa Pia, composta da professionisti che credono nel progetto (ri)educativo, attraverso un supporto non solo alimentare ma anche psicologico e attraverso attività espressive e motorie, ma che, soprattutto, hanno creduto in noi. Quindi medici, terapeuti, l'impagabile Coordinatrice M.Altobelli (che ha una "buona Parola", disponibilità, pazienza ed umanità nei confronti di tutti i pazienti) e così gli infermieri, educatori che accanto alla propria professionalità mettono a disposizione del paziente l’entusiasmo e la passione per il proprio lavoro. Elementi non trascurabili quando hai a che fare con persone che necessitano di un sostegno, prevalentemente, “emotivo”. Stando alla sua disponibilità e necessità, ma anche in base a quanto stabilito dall’equipe, tutta, il paziente viene postp, in regime Residenziale o diurno D.H. per un arco di tempo che varia dai 3 ai 6 mesi circa. Periodo scaduto il quale, se vuole continuare con il percorso di cura, deve rivolgersi al CDA della Asl RomaG di Palombara Sabina (o se preferisce, deve rivolgersi a psicoterapeuti e nutrizionisti privatamente). Mentre l’equipe di Villa Pia si impegna a contattarlo telefonicamente nei mesi successivi con scadenze temporali. E fin qui il paziente si sente, perciò, rassicurato e non abbandonato. Telefona al Cda di Palombara Sabina: qui scopre che per un appuntamento dalla nutrizionista bisogna essere inseriti in una lunghissima lista di attesa (visto che la dott.ssa è in maternità e non è stata sostituita da nessuno). Per un appuntamento dallo psicologo, invece, la lista si assottiglia ma rimane, comunque, non proporzionato il numero dei pazienti rispetto al numero dei terapeuti dato che il centro può mettere a disposizione un solo psicologo che riceve, per di più, soltanto due volte a settimane. Il tutto con la spiacevole conseguenza di non poter essere visitati settimanalmente (quando, invece, se ne avrebbe bisogno) e, perciò, di rinunciare facilmente al proseguimento della propria terapia e sentendoci e considerati, pazienti di categoria inferiore ma, con patologie che riteniamo siano abbastanza gravi. A quel punto si potrebbe decidere di tentare la via privata ma, purtroppo, molti dei pazienti non hanno le risorse economiche per intraprendere questa strada. E iniziano o a rimanere bloccati o, cosa ancora più frequente, a regredire tornando al punto di partenza. Rimangono però le telefonate dal centro di Villa Pia che dovrebbero aiutarti a “proseguire sulla retta via” ma o queste telefonate (come già successo ad alcuni di noi) non arrivano o, invece, si rivelano fallimentari visto che si esauriscono nel giro di pochi minuti. E sappiamo bene che “pochi minuti” non sono affatto sufficienti per capire come sta il paziente, per ascoltarlo e supportarlo. Per permettere tutto ciò sarebbe più opportuno vedere il paziente, dedicandogli almeno un’oretta del proprio tempo. L’intento di questa lettera non vuole essere polemico, o meglio, la polemica che emerge non vuole essere sterile e fine a se stessa. Vi scriviamo per chiedervi di creare un servizio di terapia settimanale o bisettimanale dentro o fuori la struttura con i professionisti del centro per gli ex pazienti di Villa Pia, un servizio che siamo disposti a pagare se necessario, sotto forma di un ticket ad esempio che, sia o individuale o di gruppo. Che permetta, almeno per i mesi successivi alla dimissione un distacco graduale ed una NON interruzione brusca del proprio percorso di cura fino ad una completa autonomia per poter proseguire da soli. Si potrebbe obiettare che, in tal modo, c’è il rischio di creare una dipendenza nei confronti del centro. E’ vero, il rischio "potrebbe" esserci ma, sarà la grande capacità del terapeuta ad accompagnarci ed a lasciarci pian piano, dopo il periodo post-ricovero, così come sarà suo compito individuarla e decidere di prendere provvedimenti adeguati a riguardo. Fiduciosi in un solerte riscontro, vi inviamo i più cordiali saluti.

Gli Ex Pazienti di Villa Pia

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
37 / 100

Firme Recenti

  • 19 maggio 201237. Irma
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201236. Laura
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201235. Cataldo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201234. Paola
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201233. Gaetano
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201232. Emidio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201231. Sara
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201230. Baldovino
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201229. Medoro Giarrizzo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201228. Postumio Sangiovanni
    Sottoscrivo questa petizione
  • 21 marzo 201227. giusy pansarella (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 20 marzo 201226. Luana Bianchi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 marzo 201225. Loreta De Fanis
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 marzo 201224. raffaella56 (non verificato)
    ottima
  • 12 marzo 201223. elena75 (non verificato)
    buona
  • 12 marzo 201222. sghizza (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 10 marzo 201221. Marina Franceschino
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 marzo 201220. Anna Maria Bocchi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 marzo 201219. adele bannò (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 29 febbraio 201218. Giulia Pompili
    Sottoscrivo questa petizione
  • 29 febbraio 201217. Tiziana D'Agostino
    Sottoscrivo questa petizione
  • 28 febbraio 201216. emanuela fella (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 27 febbraio 201215. Riccardo D'Agapito
    Sottoscrivo questa petizione
  • 27 febbraio 201214. daniele de santis
    Sottoscrivo questa petizione
  • 26 febbraio 201213. Giovanni Maccione
    Sottoscrivo questa petizione
  • 25 febbraio 201212. Rosanna Morano
    Sottoscrivo questa petizione
  • 25 febbraio 201211. Adele Sigolo
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Informazioni

Tags

villa-pia, villapianiunitevi

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets