Garantire una rappresentanza del personale contrattualizzato all'interno del C.d.A. dell'Università di Firenze firma ora

La Commissione Statuto dell’Ateneo fiorentino ha fornito una bozza come prima sintesi dopo mesi di approfondimenti, dibattiti, riflessioni e confronti. Nel quadro di riferimento dettato dalla Legge 240/2010 gli spazi per poter introdurre effettivi miglioramenti negli Atenei sono molto limitati. A nostro avviso, l’obiettivo da raggiungere con il nuovo Statuto del nostro Ateneo non può che essere quello di “contenere i danni”, cercando di sviluppare spazi di democrazia e partecipazione per tutti i soggetti che concorrono al funzionamento della nostra Università.

Nei vari passaggi previsti dal percorso statutario sono emerse, come peraltro era prevedibile, anche visioni conservatrici ed elitarie che porterebbero a un arretramento della democrazia in Ateneo. La Commissione ha cercato, con il contributo di tutte le componenti presenti, di sviluppare un testo, aperto anche a proposte in alternativa tra loro, che non chiuda spazi di dialogo e partecipazione.

A questo riguardo vogliamo sottolineare due punti per noi determinanti.

Riteniamo di fondamentale importanza la proposta di portare al 20% la percentuale pesata del personale contrattualizzato per l’elezione del Rettore. Questa scelta ne valorizza il ruolo e avanza in un percorso, lento ma progressivo, verso una partecipazione più equilibrata delle varie componenti universitarie. Ogni passo indietro rispetto a questa scelta, a distanza di venti anni dallo Statuto che relegava il peso elettorale al 10%, non sarebbe né compreso né condiviso.

Il secondo punto riguarda la composizione del Consiglio di Amministrazione.
Pur comprendendo che il superamento delle rappresentanze delle varie componenti sarebbe la logica conseguenza in un sistema evoluto ed equilibrato, tuttavia nel nostro caso la sperequazione introdotta dal voto pesato di una parte dell’elettorato introdurrebbe palesi disparità, rendendo pressoché impossibile riuscire ad avere la presenza di un lavoratore contrattualizzato all’interno del futuro C.d.A. L’Ateneo rinuncerebbe così ad usufruire di competenza e professionalità, oltre che ad un punto di vista diverso rispetto a quello del personale docente, come è dimostrato anche dalla recenti passate esperienze.

E’ per questo che chiediamo con forza che, ferme restando queste condizioni, debba essere garantita all’interno del C.d.A. una rappresentanza del personale contrattualizzato tra i 5 membri interni previsti nella bozza di Statuto. Ricordiamo infine che questa scelta sarebbe in sintonia con gli orientamenti di gran parte degli Atenei italiani, primi tra tutti quelli di Pisa e Siena. Non vogliamo pensare che Firenze e la sua Università non vogliano cogliere questa importante occasione per essere, ancora una volta, un esempio di democrazia e partecipazione.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
8 / 1000

Firme Recenti

  • 18 maggio 20128. Callisto El mesbahi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 20127. Cosma De nicola
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 20126. Deodata
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20125. Iris
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20124. Ippolito Gjoni
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20123. Dino Torino
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20122. Tiburzio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20121. Corbiniano
    Sottoscrivo questa petizione

Informazioni

Tags

Nessuna tag

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets