G8: per la Cassazione valgono più le cose delle persone? firma ora

Sono convinta che gli autori dei disordini e dei danni alle cose durante il G8 di Genova dovessero essere puniti, con sanzioni pecuniarie e anche con un periodo di detenzione, ma mi sembra che la sentenza della Cassazione abbia considerato i reati contro le cose equivalenti a un reato di omicidio e più gravi delle aggressioni alle persone perpetrati invece dagli agenti delle forze dell'ordine, che al massimo sono stati condannati alla sospensione dal servizio, ma non al carcere né a un risarcimento pecuniario. I termini delle motivazioni della Cassazione fanno riferimento al fascista Codice Rocco, ma non essendo previsto in Italia il reato di tortura le forze di polizia hanno pagato solo in minima parte la violenza contro i manifestanti. Siamo davvero in uno stato di polizia? Nonostante grandi nomi si siano mobilitati per protestare contro la sentenza, mi sembra che la stampa italiana abbia dato pochissimo risalto al pericoloso precedente costituito dalla palese ingiustizia della sentenza ed abbia anzi messo in rilievo la "riduzione" delle pene per i dimostranti.. Ho avuto un incarico di giudice popolare a Napoli per un processo di camorra e la mia fiducia nei confronti della giustizia ne è uscita rafforzata, ma vedere le violenze dei black block (per i quali non simpatizzo affatto) equiparate ai crimini di collaboratori di giustizia mi sembra un segno allarmante di una sentenza politica poco o per niente denunciata dai mezzi di comunicazione. E' ancora possibile agire con una petizione tramite il vostro sito?
Grazie per il vostro eccellente lavoro.

Stefania Niccoli
Italia
niccolis@libero.it

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
3 / 50000

Firme Recenti

Informazioni

Stefania NiccoliDa:
Giustizia, diritti e ordine pubblicoIn:

Sostenitori ufficiali della petizione:
da me in prima persona

Tags

diritti, giustizia

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets