Firma IMMEDIATAMENTE contro la soppressione dei posti posti letto per i malati dell'ospedale San Martino di Genova, dovuta a ragioni di debito pubblico. Se pensi che la vita umana sia più importante del debito pubblico...firma e non voltarti dall'altra pa firma ora

Concedetemi due minuti del vostro tempo e non voltatevi dall'altra parte per favore, cominciamo a tornare umani.
Lui è Gennaro Fucci, anche se in realtà il suo cognome è Manfregola. Vive a Napoli, ha 30 anni ed è un ragazzo speciale. Gennaro è il vostro vicino di casa, è vostro fratello, vostro padre, è il vostro migliore amico. Gennaro è affetto da una leucemia linfoblastica acuta, una patologia non genetica le cui cause sono probabilmente riconducibili al contatto con sostanze tossiche, di cui il nostro territorio è strapieno grazie anche agli sversamenti illeciti di rifiuti industriali. Gennaro è vittima prima del suo male e poi dello Stato avvoltoio e aguzzino. Difatti oggi è ricoverato all'ospedale S.Martino di Genova, reparto ematologia(il migliore in Italia e secondo in Europa dopo Parigi), dopo un orribile calvario durato 5 anni, come egli stesso lo descrive. Ma adesso al S.Martino hanno deciso di sbatterlo fuori dalla sera alla mattina...e sapete perchè? Perchè lo spread viene prima della vita umana, perchè la sorte dei mercati prevale sulla salute dei cittadini, perchè il pareggio di bilancio ha sempre significato ciò. Secondo lo Stato italiano è più importante ripagare il debito pubblico piuttosto che curare con tutti i mezzi possibili la vita di un giovane uomo di 30 anni. Così il governo ha dato inizio ai tagli sulla sanità, e hanno deciso a porte chiuse che il S.Martino dovrà sacrificare 8 posti letto su 22 del Centro Trapianti di Midollo, nonché 15 infermieri ed il trasferimento di un medico ancora degno di questo nome. Come se risparmiare soldi su qualche posto letto possa in qualche modo servire a ripagare un debito pubblico che ha oramai raggiunto livelli allarmanti, oltre 2000 miliardi di euro. E dire che quel reparto dell'ospedale S.Martino riceve da 10 anni l'esoso contributo economico delle associazioni, le quali ad oggi hanno finanziato il progetto con circa 10 milioni di euro. Tutto ciò è anticostituzionale...oltre che disumano. Adesso vi chiedo di chiudere gli occhi per un secondo e di mettervi nei panni di qualcuno che ogni sera prima di andare a letto deve fare i conti con la morte, vi chiedo di percepire lo stato d'animo di Gennaro che rischia la vita laddove decidessero di sbatterlo fuori dalla struttura che lo tiene in cura, e che gli ha donato una nuova speranza. Vi chiedo di mostrare il vostro diniego su questa vicenda, stiamo raccogliendo firme per impedire che questo omicidio morale abbia inizio.
GRAZIE A VOI TUTTI.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
1103 / 5000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

CecNWODa:
SaluteIn:
Destinatario petizione:
governo,sanita'

Tags

ematologia, leucemia linfoblastica, salute

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets