FERMIAMOLI !!! I 416/bis c.p. devono marcire in carcere! firma ora

Viviamo in un Paese molto bello, chi al nord, chi al sud, non fa differenza. Tuttavia qualcuno lo sta rovinando inesorabilmente nelle sue risorse primarie e nella sua cultura.

"... Di carrette del mare con rifiuti tossici a bordo e fatte affondare nel mare calabrese si è sempre parlato, come si è sempre parlato delle grotte e anfratti dell'Aspromonte usati come discariche abusive... nel 2009 in una cava di Motta San Giovanni, una zona della provincia di Reggio Calabria, avviata alla bonifica, sono stati trovati rifiuti tossici..." "La malapianta" Nicola Gratteri.
"...L'Asl di Locri dal 2000 al 2006 aveva speso più di ottantotto milioni di euro, quasi il doppio della spesa massima autorizzabile per interventi sanitari. In quegli stessi anni, c'erano quattrocentomila fantasmi che gravavano sul bilancio della regione, gente inesistente o percchè deceduta o perchè non più residente in Calabria, per la quale era stata pagata l'assistenza a medici di base. Uno spreco di risorse per circa trenta milioni di euro." "La malapianta" Nicola Gratteri.

Sono piccoli esempi, ma basta andare su Youtube e digitare: mafia, 'ndrangheta, sacra corona unita, camorra per avere in qualche minuto l'idea del marcio che ci circonda.
Lamentarci singolarmente non serve, non dà risultati!
Tornare a casa arrabbiati con il nostro vicino di casa perchè mette la musica ad alto volume non ci evita l'ulcera.
Fare file interminabili all'ospedale senza chiederci perchè, questo dovrebbe farci riflettere! Pagare tasse altissime, più di altri paesi europei, per ogni servizio, senza averlo! Questo dovrebbe farci riflettere!
Lungaggini burocratiche per ottenere un'autorizzazione di ogni specie, questo dovrebbe farci riflettere!

FACCIAMOCI SENTIRE FIRMANDO QUESTA PETIZIONE DI SENSIBILIZZAZIONE INDIRIZZATA AL GOVERNO E A TUTTE LE ISTITUZIONI DEL NOSTRO PAESE:
VOGLIAMO VIVERE IN UN PAESE UNITO NEL SENSO CIVICO E CULTURALE, DOVE VENGONO RICONOSCIUTI I DIRITTI A TUTTI COLORO CHE RISPETTANO LE REGOLE DI DEMOCRAZIA. DOVE LO STATO COMBATTE LA CRIMINALITA' ORGANIZZATA DI STAMPO MAFIOSO SERIAMENTE, SENZA SCONTI O DECRETI!
COMINCIAMO DALLA SCUOLA DI PRIMA INFANZIA. EDUCHIAMO I NOSTRI FIGLI AL RISPETTO DELLE LEGGI SENZA TAGLIARE I COSTI ALL'ISTRUZIONE, UN COSI' IMPORTANTE MEZZO PER CRESCERE NELLA LEGALITA' E DEMOCRAZIA.

"... conversazione telefonica tra due 'ndranghetisti, intercettata in Calabria che parla di affondamento di navi con scorie tossiche a bordo. - Basta essere furbi, aspettare delle giornate di mare giusto, e chi vuoi che se ne accorga? - spiegava uno. - E il mare? Che ne sarà del mare ... se lo ammorbiamo? - diceva l'altro, per poi sentirsi dire: - Ma sai quanto ce ne fottiamo del mare: pensa ai soldi, che con quelli il mare andiamo a trovarcelo da un'altra parte... " "La malapianta" Nicola Gratteri pag. 76.

Basta la tua e-mail qualche dato per aderire e far sentire la nostra voce, senza muoverti da casa!

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
24 / 500000

Firme Recenti

  • 05 maggio 201324. faur82 (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 maggio 201223. Natalia Meliga
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 maggio 201222. Emma
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201221. Venerio Topino
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201220. Fabio Grassi manina
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201219. Dorotea Franze'
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201218. Elisea
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201217. Clarenzio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201216. Fortunata Carpignano
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201215. Deanna Cristiano
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201214. Gaudenzia Coco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201213. Clelia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201212. Maria
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201211. Saturnino
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201210. Orlando Brezzo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 23 marzo 20109. DavideSchillaci
    Sottoscrivo questa petizione
  • 20 marzo 20108. anna_rita
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 marzo 20107. Carlone59
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 marzo 20106. nora sartori
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 marzo 20105. angelo potz
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 marzo 20104. verdone donata
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 marzo 20103. prematt
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 marzo 20102. alessiagmail
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 marzo 20101. Giovanni Annoscia
    Sottoscrivo questa petizione

Informazioni

alessiagmailDa:
Giustizia, diritti e ordine pubblicoIn:
Destinatario petizione:
programma@governo.it

Sostenitori ufficiali della petizione:
I cittadini Italiani

Tags

Nessuna tag

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets