Distacchiamoci dall'Italia in quanto nuova nazione basata su di un diverso ideale firma ora

Gli Stati si possono definire come 'organizzazioni di accomunate da un concetto di Cultura, Nazione, Lingua simile ed accettato da tutti i suoi appartenenti. Lo Stato e' creatore dell'identita' nazionale di un popolo, ed a sua volta viene creato dalla sua stessa nazione, in una sinergia che parte dalle basi stesse del comunque senso civico del suo Popolo.

Su Wikipedia, alla voce Nazione, e' detto:
"Una nazione (dal latino natio, in italiano "nascita") è un complesso di individui che, avendo in comune caratteristiche quali la storia, la lingua, il territorio, la cultura, l'etnia, la politica, si identifica in una comune identità a cui essi sentono di appartenere legati da un sentimento di solidarietà e che sentono di condividere un destino comune. È questa coscienza di un'identità condivisa, questo sentimento di appartenenza a tale identità e di solidarietà che li lega, diffusi a livello di massa e non solo tra ristrette cerchie di persone, che rende una comunità etnica, culturale, politica una nazione.

Al fine di autodeterminare la propria esistenza, spesso la nazione aspira a diventare Stato, cioè a darsi un ordinamento giuridico che ne affermi la sovranità. Quando una nazione diventa Stato dà vita a quello che più specificatamente viene chiamato Stato-nazione..."

Negli ultimi anni, un straniamento ed un ribalmento totale nei contenuti fondamentali di quello che sentivamo come 'Italia' ha portato molti di noi ad uno stato catalettico nei confronti di quello che ci circonda, stato che diventa sempre piu' grottesco e surreale agli occhi del mondo prima ancora che al nostro stesso percepire.

Questa perdita di identita' non puo' far altro che accomunare nuovamente tutti quelli che percepiscono questa stato di cose sotto un nuovo ideale, una nuova nazione in nuce; ed
in quanto nuova nazione nata dalle ceneri di questo sfacello chiamato Italia chiediamo alla Comunita' Europea lo statuto di nazione diversa e distaccata dal popolo italiano.

In questo popolo ed in questo paese noi non ci riconosciamo piu' ne nei suoi intendi, ne nelle sue ipocrisie, ne nelle sue politiche (di qualunque affiliazione esse siano), ne nella sua storia recente.
In base al principio di autodeterminazione, che invochiamo quale nostro diritto, inoltre chiediamo la cessione, in una percentuale relativa al numero dei suoi abitanti in rapporto alla popolazione complessiva italiana, la cessione dei suoi territori per la costituzione di una nuova Stato-nazione.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
15 / 1000000

Firme Recenti

  • 18 maggio 201215. Enea Ceresola
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201214. Giacobbe
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201213. Beato Celestre
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201212. Amos
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201211. Tirone Tamietti
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201210. Eufronio Cervellino
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 20129. Tina
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 20128. Alma
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20127. Oreste
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20126. Anatolia Mazzotta
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20125. Daria Bertoia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20124. Festo Esposto
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20123. Eracla Dezzani
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20122. Damocle Talotta
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 maggio 20111. wu ming
    Wu Ming

Informazioni

wu mingDa:
Politica internazionaleIn:
Destinatario petizione:
Nazioni Unite

Tags

citta' del sole, nuova nazione, nuovo ordine mondiale, nuovo stato, platone, provocazione, tommaso campanella, utopia

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets