Difendiamo l' Ariano FolkFestival firma ora

Caro Sindaco Mainiero Antonio,
le scriviamo per porre alla sua attenzione la morte imminente dell' Ariano Folk Festival!
Ed è dalla passata edizione che presenta i sintomi di questo esito infausto.

1) le serate del Festival dalle consuete 6 delle passate edizioni diventeranno 5
2) diminuzione del numero dei musicisti che vi si esibiranno
3) per la prima volta l' ingresso sarà a pagamento
4) la rinuncia agli impianti di cucina
5) sicuramente ci sarà una diminuzione di pubblico, sopratutto turisti, anche più della passata edizione (prezzi più alti = meno persone).

Noi crediamo che tutto questo non debba succedere alla più grande e importante forma di attrazione turistica ed eccellenza culturale e sociale della nostra città, e della provincia, non solo quella di Avellino, ma anche di Benevento e Foggia.
Grazie all' Ariano FolkFestival la nostra amata città è diventata una “piccola celebrità europea”, mentre prima era un paese del tutto sconosciuto della remota e derelitta Irpinia.
Questo è un festival di risonanza internazionale certa e di qualita' indiscussa come dimostrano da anni i musicisti che vi si esibiscono e il pubblico proveniente da tutta l' Italia che lo ama e lo sostiene.
Ora è arrivato il momento di dare l' attenzione che avrebbe sempre meritato e non hai mai ricevuto.
Invitiamo Lei, Sindaco, e l' Amministrazione intera ad occuparsi seriamente, e per la prima volta, del Festival.

Lasciarlo morire e' un autentico delitto di cui non vogliamo sentirci complici.
Ora siamo noi, giovani irpini residenti nella regione o emigrati altrove, indirizzandoci direttamente a Lei che come Sindaco ci rappresenta tutti, al di là delle nostre convinzioni o simpatie politiche.
Lo facciamo perché l' Ariano FolkFestival è stato per noi, come per la generazione precedente, un momento fondamentale della nostra esperienza e della nostra crescita culturale; perché ci ha consentito di provare ai nostri coetanei delle altre regioni che l' Irpinia, non è solo una terra di terremoti, discariche e spazzatura; perché, infine, se muore l' Ariano FolkFestival, colpevole solo di non essere nato al nord, svanisce anche la speranza che le sfide coraggiose, senza le quali l' Irpinia non cambierà mai, si possano anche vincere.
Lei, Sindaco, se ne ha la possibilità ci convinca che dobbiamo continuare a sperare.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
37 / 100

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

Raffaele GrassoDa:
Cultura e SocietàIn:
Destinatario petizione:
Sindaco Comune di Ariano Irpino

Sostenitori ufficiali della petizione:
Pagina Facebook "Ridateci l' Ariano Folkfestival"

Tags

ariano, fetival, folk, folkfestival, irpinia, irpino, mainiero, morendo, sindaco

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets