DIFENDIAMO IL MEDIOEVO MOLISANO. QUELLO SERIO! firma ora

Il 9 agosto del 2012 (circa un anno fa) su primonumero.it venne pubblicato un articolo consultabile su: http://www.primonumero.it/attualita/primopiano/articolo.php?id=11401 dal quale tutti noi abbiamo appreso cose davvero interessanti e assolutamente sconosciute...

Ad esempio: che il Molise non è un Contado, bensì una Contea (?), che in Molise esistono i ‘capitelli vichinghi’ (!), che il Molise non è mai stato toccato dal Rinascimento… ed infatti gli affreschi del castello di Gambatesa, opera di Donato Decumbertino, sono un puro miraggio, frutto di allucinazioni, come frutto di fantasia è anche quel delizioso scrigno cinquecentesco della chiesa di Santa Maria della Grazie a Riccia, per non parlare del Rinascimento Adriatico e di Michele Greco da Valona, questo sconosciuto! (cfr. in proposito Rinascimento in Molise, Campobasso 2010; Il castello di Capua e Gambatesa. Mito, storia e paesaggio, a cura di Daniele Ferrara, Campobasso 2011)… che in Molise esistono tanti bei castelli, ma nessuno lo sa! Non lo sanno certo tutti coloro che da anni conducono visitatori e turisti tra rocche e fortificazioni oppure coloro che solo per puro spirito di masochismo, non certo per recare un servizio alla scienza e confrontarsi con il mondo della ricerca, pubblicano articoli, libri, monografie dedicati all’argomento, tentando di riportare alla luce fatti e accadimenti assai complessi sui quali ragionare talvolta non è semplice, ma possibile solo attraverso la interdisciplinarietà (lo studio della documentazione archivistica, l’archeologia, la topografia, la toponomastica, l’antropologia), ma silenzio, perché anche questo nessuno lo sa… (cfr. in proposito: Franco Valente, Luoghi antichi della Provincia di Isernia, Campobasso 2003; Guida ai castelli del Molise, a cura di Luigi Marino, Pescara 2003; Gabriella Di Rocco, Castelli e borghi murati della Contea di Molise, Firenze 2009; L’alta valle del Volturno, Archeomolise n. 8, Isernia 2011 ecc…ecc…ecc…, solo per citare qualche titolo).

Lo scorso 19 luglio a Campobasso è stato presentato il progetto ‘Molise medioevale. Per la rivalutazione e la Rinascita del Molise’ (certo, visto che il Rinascimento non ha attecchito, attecchirà senz’altro la RINASCITA!)…

http://www.quotidianomolise.com/ai1ec_event/rivalutazione-e-rinascita-del-molise-progetto-molise-medioevale/?instance_id=820

Illustri studiosi, benché totalmente sconosciuti al mondo della ricerca scientifica, hanno in mano la soluzione di un grande mistero che molti, poveri ingenui, ritengono essere una delle più grandi idiozie della storia: la scoperta del Santo Graal.

L’annuncio ufficiale che Esso sia stato trovato nel Molise e il fatto che la Regione Molise finalmente abbia deciso di investire tempo, energie e risorse in questa ricerca che gente in malafede ritiene una grande idiozia restituirà dignità a tutti noi…

E allora usciamo dalle biblioteche, dagli archivi, spegniamo le menti, smettiamola di partecipare a convegni internazionali, di fare conferenze nelle scuole e in ogni dove, perché è arrivato l’arrotino, pardon, il Santo Graal!

Attenti a voi archeologi, storici dell’arte, bibliotecari, archivisti, docenti precari, dottori di ricerca, artigiani, guide turistiche… perché da oggi in avanti non dovrete più emigrare per sopravvivere, non dovrete più fare il volontariato per valorizzare e salvaguardare il patrimonio artistico e storico della Regione: frotte di turisti e pellegrini invaderanno il Molise, vi inseguiranno per richiedere i vostri servizi e voi, seduti su un capitello vichingo brandendo la Durlindana, potrete mescere dell’ottima tintilia nella sacra Coppa e tutti noi saremo in una novella valle dell’Eden!

Era così semplice. Perché non ci abbiamo pensato prima???

Gabriella Di Rocco

archeologa e docente a contratto

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
57 / 5000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

Giuseppe LemboDa:
Cultura e SocietàIn:
Destinatario petizione:
Presidente Regione Molise, Consiglio regionale, Giunta regionale e tutte le altre istituzioni

Sostenitori ufficiali della petizione:
Tutti i cittadini che tengono a cuore le sorti del Molise

Tags

cultura, medioevo, molise

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets