Dichiarazione di adesione allo sciopero bianco contro l’aumento dell'aliquota della Gestione Separata dell'INPS al 33% firma ora

Il Disegno di legge recante disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita, all’Art. 36 prevede un incremento annuo di 1 punto percentuale, dall’attuale 27% al 33% nel 2018, per tutti i soggetti che versano alla Gestione Separata dell’INPS. Quindi anche per i professionisti autonomi senza albo con partita IVA.

Il peso dei contributi previdenziali proposti è più del doppio rispetto a quello dei professionisti ordinistici con cassa privata e di fatto supera anche quello dei lavoratori dipendenti (utilizzando la stessa base di computo, come dimostrato da una analisi del CERM di Roma*) a fronte di tutele di entità molto inferiore (per esempio siamo esclusi dalla nuova indennità di disoccupazione).

A differenza di altre categorie, uno sciopero tradizionale recherebbe danni solo a noi stessi, in quanto i nostri clienti si rivolgerebbero altrove per poi non tornare più. Anche la disobbedienza fiscale è autolesionista, perché si finirebbe per pagare il tutto più avanti con gli arretrati, gli interessi e le multe.
L’unica forma di agitazione che possiamo mettere in atto è lo sciopero bianco, cioè uno sciopero senza astensione dal lavoro. Di fatto continuiamo a fornire i nostri servizi ai nostri clienti secondo gli accordi già presi e continuiamo ad accettare anche nuovi incarichi, ma ufficialmente siamo in stato di agitazione.

I sottoscritti aderiscono allo sciopero bianco contro l’aumento dell'aliquota della Gestione Separata dell'INPS al 33% dalla data dell’adesione fino alla data di approvazione del già citato disegno di legge.

*Fonte: Le pensioni degli iscritti alla gestione separata dell’INPS - Quattro proposte per ACTA per modifiche al DDL recepente il Protocollo Governo-Sindacati, p. 4: http://bit.ly/s0zD9K

(I simpatizzanti sono invitati a sottoscrivere la dichiarazione di simpatia allo sciopero bianco contro l’aumento dell'aliquota della Gestione Separata dell'INPS al 33%: http://bit.ly/IktLRP)

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
239 / 5000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

Michael FarrellDa:
Politica e GovernoIn:
Destinatario petizione:
Ministro Fornero, Commissione Lavoro al Senato, Governo Italiano

Tags

aumento, gestione separata, inps, partita iva, professionisti autonomi, senza albo

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets