Contro l'abolizione dell'INdAM/Against the closure of INdAM firma ora

L’Istituto Nazionale di Alta Matematica (INdAM) è un ente di ricerca autonomo, finanziato principalmente ma non esclusivamente dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. L’INdAM svolge un ruolo essenziale per il funzionamento e lo sviluppo della comunità matematica italiana, sostenendo la ricerca in tutti campi della matematica pura e applicata, e operando intensamente per la formazione e l’avviamento alla ricerca dei giovani migliori, sia attraverso programmi di assegni di ricerca per l’Italia e per l’estero destinati a giovani matematici brillanti, programmi la cui qualità è ampiamente riconosciuta a livello internazionale, come comprovato dal finanziamento di oltre un milione di euro recentemente concesso all’INdAM dall’Unione Europea proprio per il programma di assegni di ricerca (finanziamento che andrebbe perso se l’INdAM venisse soppresso o accorpato ad altri enti), sia attraverso programmi di borse di studio per merito destinate ai più brillanti studenti dei corsi di studio in Matematica. Qualsiasi paese avanzato, soprattutto in periodi di crisi, richiede un numero elevato di laureati in Matematica dotati di una solida preparazione e pronti a immettersi nel mercato del lavoro in settori scientifici, tecnologici e finanziari, nelle PMI come nelle grandi industrie; e le borse dell’INdAM hanno svolto un ruolo fondamentale nell’eccezionale incremento delle immatricolazioni ai corsi di laurea in Matematica — oltre il 70% dal 2001 a oggi —, incremento che ricordiamo essere uno degli obiettivi perseguiti dai governi di tutte le parti politiche negli ultimi anni.

Tali risultati sono stati ottenuti con una struttura amministrativa snella e a costi molto ridotti, giovandosi di un’ampia attività volontaria e gratuita da parte di molti matematici italiani, rendendo l’INdAM un esempio evidente di come una struttura pubblica possa funzionare efficacemente ottenendo risultati eccellenti a costi contenuti in un settore cruciale per lo sviluppo del paese.

Per questi motivi i sottoscritti chiedono fermamente al Governo di ritirare qualsiasi progetto di soppressione o accorpamento dell’INdAM ad altri enti; sopprimerlo o accorparlo avrebbe come effetto quello di acuire la crisi, non diminuirla.

***********************************

The Istituto Nazionale di Alta Matematica (National Institute for Advanced Mathematics; INdAM) is an autonomous research institution, mainly but not exclusively funded by the Italian Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. INdAM plays an essential role for the Italian mathematical community, supporting research in all branches of pure and applied mathematics, and operating for the formation and training of the best young students and young researchers. It operates fellowship programs for post-docs, both in Italy and abroad, programs whose quality has been recognized by the European Union, that recently granted more than one million euros to INdAM for establishing and maintaining such a program (and such a grant would be lost if INdAM would be suppressed or merged with other institutions). INdAM also operates a very successful program of fellowships for the best undergraduate students in Mathematics in Italy. Any advanced country, particularly in a time of crisis, needs a large number of Mathematics graduates, having a strong background and ready to enter the job market in scientific, technological and financial areas, in large as well as medium or small industries; and INdAM’s fellowships program has been crucial in the exceptional recent increase of enrolling in undegraduate degrees in Mathematics—a 70% raise from 2001 up to now—, increase that has been a goal of all Italian governments in the last ten years.

INdAM has achieved these results with a small administrative structure and very limited expenses, relying on free and voluntary work by many Italian mathematicians; in this way INdAM has become a clear example of an efficient public institution obtaining excellent results at limited costs in an area crucial for the development of the country.

For these reasons the undersigned firmly ask the Italian government to not close or merge INdAM with other institutions; closing or merging INdAM will only help enhancing and not abating the present crisis.

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
3466 / 5000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

abateDa:
Politica e GovernoIn:
Destinatario petizione:
Governo

Sostenitori ufficiali della petizione:
Marco Abate, Coordinatore nazionale dei corsi di studio in Matematica

Tags

cultura, culture, indam, matematica, mathematics, research, ricerca

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets