CONTRO LA SOTTRAZIONE LEGALIZZATA DEI MINORI ALLE FAMIGLIE firma ora

Nella storia dell’umanità la famiglia e la genitorialità hanno sempre avuto un ruolo essenziale. Negli ultimi decenni si è assistito a uno svilimento dell’autonomia e del ruolo fondamentale della famiglia e della genitorialità. Si assiste al dramma di centinaia di migliaia di bambini, mamme, papà, nonne e nonni, separati di fatto dai loro affetti più cari con gravissime conseguenze, anche estreme. Il sistema attuale è incapace di ascoltare e gestire la naturale conflittualità e problematiche della famiglia moderna. Ma in un paese normale, chi si occupa di famiglie, ha il dovere di ascoltare le istanze della società civile che è fondata sui legami familiari. Prima ancora dei diritti civili vengono i diritti umani e naturali di godere dell’affetto e della possibilità di comunicare, abbracciare e baciare i propri cari. Oggi, questo diritto naturale e fondamentale di ogni bambino viene spesso negato.
• 950.000 genitori separati che possono vedere i figli poche ore a settimana
• 150.000 mamme o papà che hanno perso ogni contatto con i figli che sono, di fatto, orfani di un genitore vivo
• 32.000 bambini sottratti alle famiglie per “inidoneità genitoriale” o altre motivazioni psichiatriche/psicologiche soggettive
• 100 omicidi/suicidi ogni anno causati da un sistema che favorisce la conflittualità esasperata
• 2 miliardi di euro è il volume di affari sviluppato dalle comunità per minori
• 5 miliardi di euro valgono le separazioni per l’avvocatura
• 1 miliardo di euro è il ricavo per gli operatori della psicologia e psichiatria
Il disagio sociale generato dalle separazioni, dall’impoverimento dei soggetti coinvolti, dalla contesa dei figli e dagli attriti che ne derivano richiede misure efficaci, urgenti, concrete. I partecipanti alla manifestazione nazionale chiedono:
• l'abolizione delle competenze civili dei Tribunali dei minorenni
• la costituzione di un Tribunale specializzato in materia di Famiglia composta esclusivamente da giudici togati con un’alta formazione degli operatori
• la concreta applicazione dell’affido condiviso, rispettando il dettato del Legislatore, il voto del Parlamento e la volontà popolare
• un concreto ridimensionamento del ruolo e dei poteri dei servizi sociali, istituendo nuclei di polizia giudiziaria e togliendo di fatto qualsiasi funzione giuridica agli assistenti sociali
• SEMPRE il contraddittorio tra genitori in ogni sede giudiziaria, non consentendo MAI l’assunzione di decisioni “inaudita altera parte” in materia di affidamento dei figli
• il riconoscimento dell'incompatibilità tra il ruolo di CTU e quello di CTP
• un’effettiva turnazione dei CTU, da un elenco disponibile in ogni tribunale e facilmente accessibile al pubblico
• la necessità di accordi concepiti in un contesto privo di attriti, pertanto riconoscere la legittimità dei patti pre-matrimoniali e la necessità di promuovere la mediazione familiare
• l’introduzione del reato di “mobbing genitoriale” che sanzioni il genitore alienante, ma senza consentire MAI la sottrazione dei minori alla famiglia per tale fattispecie di reato o per “conflittualità genitoriale”

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
419 / 500000

Firme Recenti

  • 12 aprile 2018419. Alessandro Menichini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 25 luglio 2016418. Modaiola (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 20 aprile 2016417. ivana monteleone (non verificato)
    Che finisca questo scempio sociale
  • 21 marzo 2016416. Salvatore Giovanni Giulivo
    !!Possa il Signore delle Famiglie fare La Giustizia!
  • 20 marzo 2016415. Henriette Tenke
    Sottoscrivo questa petizione
  • 31 gennaio 2016414. massimo lambiase (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 06 novembre 2015413. Luisa Tabarrini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 settembre 2014412. cinciu
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 luglio 2014411. pierluigi e carla mazzucato
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 maggio 2014410. matisse3
    Sottoscrivo questa petizione
  • 29 dicembre 2013409. NICOLETTA LABRIOLA
    Sottoscrivo questa petizione
  • 29 dicembre 2013408. mina Rossi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 28 dicembre 2013407. BARBARA BEGAL
    Sottoscrivo questa petizione
  • 26 dicembre 2013406. DORA PAU
    Sottoscrivo questa petizione
  • 26 dicembre 2013405. rosa fadale (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 dicembre 2013404. figurante
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 dicembre 2013403. Roberto Vigliotti
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 novembre 2013402. carmine servillo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 novembre 2013401. Filippo Rossi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 novembre 2013400. vincenzo morleo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 ottobre 2013399. giobarra
    Sottoscrivo questa petizione
  • 04 ottobre 2013398. marzia parmegian (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 23 settembre 2013397. Francogiuliani (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 23 settembre 2013396. francesco donzì (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 10 settembre 2013395. loredana raia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 29 agosto 2013394. Simone Lo Gioco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 24 agosto 2013393. paride abeni
    Sottoscrivo questa petizioneI BAMBINI NON SI TOCCANO.

vedi tutte le firme

Informazioni

Associazione Pronto Soccorso Famiglie o.n.l.u.s.Da:
Giustizia, diritti e ordine pubblicoIn:
Destinatario petizione:
Parlamento e Senato italiano

Sostenitori ufficiali della petizione:
tutti i genitori alle prese con separazioni conflittuali dove il minore è la parte più debole e tutti coloro che hanno avuto la sfortuna di incappare nel servizio sociale ed il tribunale dei minori

Tags

facebook

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets