contro ECM obbligatori per Psicologi liberi professionisti albo Toscana firma ora

Alla luce delle nuove normative per i liberi professionisti tra le quali l’obbligo di E.C.M., un gruppo di psicoterapeuti/e della Toscana inoltra al proprio ordine il seguente appello

Alla luce di quanto deciso negli ultimi decreti in vigore da questo autunno tra le quali l’obbligatorietà di 150 crediti triennali come già di obbligo per il personale dipendente, facciamo presente le difficoltà che la nostra categoria di liberi professionisti psicoterapeuti/e affronta normalmente e che sta diventando ingestibile in questo momento di indubbia e palpabile crisi economica.
In primis enumeriamo di nuovo, se mai ce ne fosse bisogno, l’enorme differenza di garanzia economica e di conseguenza esistenziale che sussiste tra un professionista strutturato e uno che non lo è . Gli/le scriventi non hanno ovviamente garantite né ferie pagate, né malattia né tredicesima né tantomeno hanno alcuna prospettiva di una dignitosa pensione ma, al contrario, hanno davanti la certezza di un invecchiamento (se avranno la fortuna di arrivarci) di sicura povertà.
Hanno sulle loro spalle il pagamento del luogo di lavoro con relative utenze, assicurazione ora obbligatoria, pagamento cassa pensionistica oltre ad un livello di tassazione che, come viene pubblicamente evidenziato, è tra i più alti del mondo.
E’ diventato quasi un lusso per molti /e di noi continuare ad esercitare la professione e, nonostante la forte motivazione e l’impegno di studi e di denaro che ci è costata, probabilmente se il mercato ce lo permettesse, ci rivolgeremo verso attività magari meno gratificanti e meno amate ma almeno in grado di assicurarci una possibilità progettuale.
Purtroppo però anche questa opzione ci è negata dall’attuale situazione economica di completo stallo.
Facciamo inoltre presente che per quasi tutti/e noi l’esercizio libero professionale non è una scelta ma è derivato dalla completa impossibilità di accesso a concorsi per ottenere una collocazione pubblica in grado di poter dare una tranquillità economica .Oltre queste “normali” difficoltà, acutizzate dalla crisi attuale ,c’è il calo enorme di lavoro visto che la crisi provoca continuamente licenziamenti e contrazioni orarie e quindi economiche così che ci ritroviamo non solo con meno nuove richieste ma anche con pazienti già in trattamento che non possono oggettivamente più pagare e che continuano tuttavia ad avere bisogno di supporto.
Molti di noi devono arrangiarsi, se hanno la fortuna di trovarle, per integrare il proprio reddito, con altre piccole attività aggiuntive estranee alla loro professione lavorando l’intero giorno.
In questa situazione , mentre ordini di altre regioni stanno prendendo posizione contro l’obbligatorietà dei crediti formativi, l’ordine della Toscana continua a non farlo dando indicazione di andare nel senso delle nuove normative.
Premesso che la nostra serietà e la nostra deontologia oltre che la motivazione e l’interesse personale fa sì che ognuno/a di noi si aggiorni così come del resto il codice stesso ci impone, non riteniamo assolutamente giusto doverci rivolgere per la nostra formazione permanente a società e/o professionisti decisi da altri scegliendo tra argomenti o tra docenti che possono tra l’altro non far parte dei nostri interessi e soprattutto dovendo pagare in denaro ed in tempo.
Anche ritenessimo giusta l’imposizione (visto che la scelta è comunque limitata ) dovremmo poter avere in ogni città incontri gratuiti programmati dall’ordine visto che i dipendenti pubblici oltre alla garanzia salariale hanno anche quella formativa gratuita.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
2 / 5000

Firme Recenti

  • 04 settembre 20142. babbuina (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 gennaio 20131. Giovanni Tempesti
    Sottoscrivo questa petizione

Informazioni

Utente non più registratoDa:
LavoroIn:
Destinatario petizione:
Ordine Psicologi della Toscana

Tags

ecm obbligatori, ordine toscana

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets