CANCELLATE LA DELIBERA MILIA firma ora

MILLE FIRME PER SALVARCI

MILLE FIRME PER IMPEDIRE UN DELITTO

MILLE FIRME PER CANCELLARE LA DELIBERA MILIA

 

Abbiamo bisogno di voi, Sindaci e Assessori alla Cultura che amministrate i comuni della Sardegna,colleghi,artisti ospiti dei nostri spazi e dei nostri festival,spettatori,amici! Sosteneteci con le vostre firme per impedire che i nostri spazi chiudano,che i nostri festival ed i nostri eventi scompaiano,che il nostro lavoro culturale di tanti anni, anche nei territori decentrati, si spenga, vanificato da una delibera iniqua e priva di qualsiasi finalità culturale ed artistica.

La Deliberazione della Giunta Regionale n. 3/18 del 22/01/2013 - (Delibera Milia) - sta infatti causando la morte culturale delle periferie costringendo alla chiusura le piccole e medie realtà che vi operano da anni, sacrificandole a favore di grandi strutture nelle quali la parte organizzativa è premiata e preponderante rispetto a quella artistica, e che finirà per impoverire irreversibilmente il tessuto artistico e culturale sardo.

Dopo anni di sviluppo e di crescita,che grazie alla L.R. n.1 del1990 art.56, avevano portato all'autonomia culturale dei comuni, delle singole realtà e dei territori,assistiamo all'evidente tentativo d i riportare le scelte culturali sotto il controllo centrale, ridistribuendo le poche risorse nei grossi centri ed affidando la programmazione periferica alle grandi strutture,ai circuiti istituzionalizzati e già ben finanziati della nostra regione.

Non vogliamo che questo delitto si compia nel generale silenzio aiutateci a romperlo, dateci voce, sosteneteci con le vostre firme aderendo a questo appello rivolto al Presidente Pigliaru, al Consiglio ed alla Giunta Regionale, alla Commissione Cultura, ai quali chiediamo la cancellazione immediata della delibera Milia e un tavolo di discussione finalizzato alla stesura di una nuova Legge per lo spettacolo dal vivo nella nostra Regione. Abbiamo aspettato abbastanza, abbiamo atteso pazientemente che le promesse pre-elettorali si convertissero in realtà! Adesso avete il dovere di occuparvi di noi perché ci rifiutiamo di morire in silenzio!


 

Grazie a tutti coloro che vorranno condividere questo appello

offrendo il proprio contributo CON UNA FIRMA

 

ASSOARTISTI E COSASS

 

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
2 / 1000

Firme Recenti

  • 17 novembre 20162. ninija83
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 novembre 20161. Nerina Matteu
    Sottoscrivo questa petizione

Informazioni

Utente non più registratoDa:
Cultura e SocietàIn:
Destinatario petizione:
Presidente Pigliaru, giunta, consiglio e commissione cultura della Regione Sardegna

Sostenitori ufficiali della petizione:
ASSOARTISTI E COSASS

Tags

contributi, cultura, delibera, milia, regione, sardegna, spettacolo, teatro

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets