Bastano 3 nuove abitudini per aiutare firma ora

Solo chi è riuscito a contrastare i tabu' trova conveniente dedicare tempo per insegnare ad altri come fare per ottenere gli stessi risultati: talvolta la teoria è cosi' dispersiva da rendere evanescente il ricordo di un successo ottenuto in tal senso. Io avevo un tabu' e l'ho superato dopo aver letto un concetto espresso dal dott. Thomas A.Harris.Psichiatra,è riuscito ad accattivarsi le mie simpatie quando, a pagina 172 del suo libro "Io sono ok tu sei ok" ha scritto : <<Molti psichiatri insistono nel dire che un individuo non è mentalmente ed emotivamente sano se non affronta la realtà.Se è così,perchè fanno stendere i loro pazienti su dei lettini,dove è così facile fantasticare?Forse un letto di chiodi da fachiro sarebbe più adatto>>

Ed è con l'intento di duplicare i ricavi che ottengo con il mio "mtodo CTF",che ho fondato una associazione di volontari,con l'intento di farla agire come se fosse una SCUOLA PRATICA DI AUTO-CURA: dal 9 Aprile 2009,ho portato tanti aiuti umanitari.Chi ha accettato i miei consigli,è riuscito a fare lo stesso!

Quando associamo ad un concetto,un oggetto o una condizione atmosferica o un affetto,ci poniamo nelle condizioni di rivivere la situazione che ha maturato il concetto,quasi senza acorgersene!

Credo sia questa modalità inconscia cheè gestita dai pubblicitari per offrire garanzia di vendita ai loro clienti,indipendentemente dalle necessità e disponibilità che "noi clienti" abbiamo.Per i pubblicitari,non è importante conoscere i clienti del venditore che li paga: quindi potrebbe non essere importante per noi clienti,conoscere i nostri gusti,prima di fare un acquisto.Ne consegue, a mio avviso,che non è importante conoscere l'esistenza di un male in noi,nè tantomeno appare importante sull'origine che lo ha determinato :credo invece importante soffermarsi sull'accettazione di quel male che certamente è in noi,che per ragioni diverse ci alleniamo al mal-Essere.Ecco perchè credo importante indagare sui vantaggi che potrebbero portare le evoluzioni di questo mio pensier, che matura e si evolve pregando.

<<BASTANO 3 NUOVE ABITUDINI PER AIUTARE>>, è il titolo di questa raccolta firme.

È da qualche anno che porto aiuti umanitari facendo auto-cura: credo di riuscirci perchè ho "fatto mio" quel concetto che usano i pubblicitari,dopo avere imparato dalla vita.Infatti accade spesso che i nostri condizionamenti sono frutto del caso,ovvero generati mentre gioivamo o soffrivamo.Ricordo ancora mio nonno che mi spiegava perchè  alcune auto avevano due tubi di scappamento .A suo dire sono auto di proprietari previdenti: si portano dietro i pezzi di ricambio! Ho impiegato anni per "scollarmi" questa convinzione che gestiva il mio incoscio e non metteva mai in discussione perchè l'avevo ricevuta  mentre ricevevo carezze,affetto,forse anche una caramella.

Nel 2009, insieme ad altre 11 persone   abbiamo  fondato  "Il dis-abile viaggia" credendo fosse una SCUOLA PRATICA DI AUTO-CURA,forse è tempo che la gente sappia che possiamo imparare a vivere meglio,a vantaggio di quel sano equilibirio che si "specchierà" nei rapporti sociali  che sapremo gestire finalmente senza conflitti,nel pieno rispetto di quei valori umani che solo chi si accetta valorizza in se e riesce a vederli in chi incontra.Per me,questo fare è filosofia di vita.

Mi qualifico Personal coach del "Metodo C-T-F", il mio,perchè ho fatto come tutti la stessa trafila: ho portato un aiuto umanitario ogni 6 mesi.Amedeo ne ha già portati 2,rispettando la stessa "scaletta".CON QUESTA RACCOLTA FIRME, VORREMMO  UNA SEDE A VERBANIA, per favorire occasioni di "incontri alla spicciolata", così da verificare l'efficacia di questo pensiero, mentre insieme ci confrontiamo. Credo e spero che con la vostra partecipazione, ovunque residenti, possa favorire la divulgazione del mio "metodo C-T-F". Lo segnalo in questo tempo di congiuntura,perchè giorno 1 Giugno abbiamo concretizzato  l'ultimo aiuto umanitario: Amedeo ha aiutato Siro ed io avrei dovuto aiutare Elena in Russia (il cd registrato era per lei) mentre invece  ha riscosso  un bulgaro nato senza mani.

Personal coach del "metodo C-T-F" offrirà guadagni  a chi finisce il nostro "corso di studi": questo è l'altro intento  che vorrei favorire con questa raccolta firme: forse occorrerà avere una O.N.L.U.S.  e per questo motivo vi cerco tutti,  ovunque residenti.

 

geom. Paolo,  Rizzo Pinna

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
2 / 5000

Firme Recenti

Informazioni

Paolo Rizzo PinnaDa:
Scuola ed educazioneIn:
Destinatario petizione:
Comune di Verbania

Sostenitori ufficiali della petizione:
Associazione volontari "il dis-abile viaggia" - Verbania

Tags

auto-cura

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets