APPELLO PER UN UNIONE MEDITERRANEA E DEL MAR NERO INCLUSIVA; PARTECIPATIVA E DEMOCRATICA firma ora

Per lo sviluppo sostenibile e la democrazia

Convinti che il Mediterraneo e così il Mar Nero, culla di cultura e civiltà, debbano riprendere il proprio ruolo di regione di pace, prosperità e tolleranza, i membri del Comitato Scientifico della FISPMED, i 225 parter-soci, e i sottoscritti parlamentari Europei e Nazionali e i cittadini del Mediterraneo Mar Nero condividono le linee guida del progetto di Unione per il Mediterraneo. L’Unione per il Mediterraneo si propone di riunire l’Europa e l’Africa intorno ai paesi rivieraschi del Mediterraneo, nonché ad istituire un partenariato alla pari tra i paesi del bacino mediterraneo.
Ritengono che il valore aggiunto dell’Unione per il Mediterraneo e del Mar Nero consisterà innanzitutto nell’impulso politico che saprà imprimere alla cooperazione mediterranea e alla mobilitazione delle società civili, delle imprese, degli enti locali, delle associazioni e delle ONG, favorendo il coinvolgimento della società civile all'interno dell'idonea struttura istituzionale dell'Unione per il Mediterraneo, in particolare grazie a meccanismi che garantiscono la consultazione della società civile sulla scelta, l'attuazione e il monitoraggio dei progetti;
L’Unione per il Mediterraneo-Mar Nero dovrà essere il cuore e il motore della cooperazione nel Mediterraneo-Mar Nero e per il Mediterraneo-Mar Nero. Essa dovrà rendere più chiare e visibili le azioni sviluppate dalle diverse istituzioni in favore del Mediterraneo e del Mar Nero. L’Unione dovrà essere fondata sul principio della cooperazione, della inclusione, della partecipazione e della democrazia.
I principi e l’organizzazione dell’Unione per il Mediterraneo e del Mar Nero dovranno porsi l’obiettivo di attuare un approccio basato su progetti concreti e sul riconoscimento di una parte di destino comune tra tutti i paesi rivieraschi di questo bacino e l’Unione Europea.

Lo sviluppo della democrazia, uno degli obiettivi principali del partenariato euromediterraneo, deve essere raggiunto mediante la promozione di riforme politiche con il sostegno della società civile e dei gruppi politici che respingono l'uso della violenza

I sottoscritti chiedono pertanto che sia individuato uno strumento tecnico di lavoro sull’esempio del Network Baltic 21 del Consiglio dei Paesi del Mar Baltico per favorire la partecipazione e la condivisione sui progetti e le opere delle popolazioni del Mar Mediterraneo e Mar Nero. A tale scopo propongono l”EURO-MEDITERRANEAN-BLACK SEA OBSERVATORY ON INFORMATION AND PARTICIPATION IN THE ENVIRONMENTAL POLICIES AND ACTIONS FOR THE LOCAL SUSTAINABLE ECONOMIC DEVELOPMENT WITHIN THE COSTITUTIVE GOALS OF THE MEDITERRANEAN UNION (AND THE BLACK SEA)”

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
7 / 1000

Firme Recenti

  • 18 maggio 20127. Diodoro
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 20126. Fedora
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 20125. Gemma
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 20124. Gesualdo Sgrinzi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 20123. Dorotea Gola
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20122. Tecla
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20121. Bianca De matteis
    Sottoscrivo questa petizione

Informazioni

fispmed onlusDa:
Politica internazionaleIn:
Destinatario petizione:
Unione per il Mediterraneo

Tags

democrazia, fispmed, osservatorio, partecipazione

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets