APPELLO AL PARTITO DEMOCRATICO:"Larghe Intese? Non a mio nome!" firma ora

Siamo elettori del centro sinistra e non siamo per niente d’accordo con il suggerimento del Presidente della Repubblica - riportato dai quotidiani - a fare un governo di larghe intese con il PDL. Questa “soluzione”  assesterebbe un colpo mortale alla nostra democrazia già duramente provata dal conflitto permanente tra poteri dello Stato innescato e perseguito in tutti questi anni proprio dal Pdl. 

Il risultato elettorale ha assegnato la vittoria al PD in nome di un cambiamento. Non abbiamo dimenticato che per evitare il fallimento del Paese fu proprio il Presidente Napolitano a nominare Senatore a vita il prof. Mario Monti per sostituire Berlusconi alla guida del Governo. E non abbiamo dimenticato neppure le feroci misure del governo tecnico, sostenuto dalle larghe intese, prese sulla pelle dei lavoratori e dei pensionati.

Anche il risultato eccezionale del Mov5Stelle segnala una irrimandabile domanda di cambiamento alla quale bisogna dare risposte serie se si vogliono evitare  “campagne fanatiche che distruggono la politica”. 

Per queste ragioni non possiamo accettare soluzioni pasticciate che finirebbero per distruggere definitivamente la politica nel nostro Paese e che darebbero vita a pericolosi populismi. 

Riteniamo che non si possa  andare in direzione opposta alla volontà di cambiamento espressa inequivocabilmente dalla maggioranza dei cittadini italiani. 

Negli anni scorsi il centro-destra ha avuto la possibilità, grazie ad una maggioranza stabile alla Camera e al Senato, di fare quelle riforme che oggi annuncia per l’ennesima volta come imminenti e necessarie. Non le ha mai fatte, chiusa nel recinto del suo leader e del suo conflitto di interessi. Lo stesso leader oggi viene proposto come unica soluzione per dare un governo al Paese.

Noi pensiamo invece che nessun accordo è possibile con chi ha un’idea completamente alternativa a quella del centro-sinistra su temi fondamentali per il Paese e per milioni di cittadini, quali: Lavoro, Economia, Giustizia, Cultura, assetti Costituzionali. Un accordo vecchio, con lo sguardo al passato e la nebbia nel futuro! 

Per questo, se il Centro-sinistra sarà disponibile ad un governo di larghe intese, lo farà NON IN MIO NOME.

 

La Redazione di Lavoro Ergo Sum

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
163 / 1000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

LavoroErgoSumDa:
Politica e GovernoIn:
Destinatario petizione:
Partito Democratico

Sostenitori ufficiali della petizione:
Lavoro Ergo Sum

Tags

berlusconi, bersani, cambiamento, governo, grillo, maggioranza, movimento 5 stelle, opposizione, parlamento, partito democratico

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets