APPELLO AL CENTROSINISTRA IN CALABRIA firma ora

La Calabria è dentro l’emergenza.
La sua condizione è evidente e non giova più a nessuno ridimensionare o “leggere” le sue storie tristi, antiche e nuove, in un quadro di rassegnazione e di consolatorie analisi che lasciano irrisolti i problemi e li incancreniscono ancor più pesantemente innanzi ad una crisi della politica evidentissima e ad una deriva delle Istituzioni verso l’ingovernabilità.
Ogni indicatore economico la pone sempre in una permanente condizione di criticità e la pervasività criminale della ‘ndrangheta’ non ha più limiti e confini; l’abbandono del Mezzogiorno da parte del Governo ne accentua isolamento e marginalizzazione e tutto rimane appeso nella precarietà permanente. Il destino di questa Regione è ormai avvitato ed amplificato nella e dalla paralisi dell’iniziativa politica e dalla penosa condizione del Governo regionale, ormai assediato dalle emergenze, a cominciare da quella sanitaria, i cui nodi non sono stati affrontati a tempo debito e oggi sono stati irresponsabilmente trascinati alla fine di una Legislatura e all’inizio di una feroce campagna elettorale .
Ciò nonostante all’interno del centrosinistra si registra una preoccupante mancanza di iniziative dirette a costruire una coalizione nuova nella proposta politica e rinnovata nella classe dirigente, e negli eletti al Consiglio regionale, che riannodi le fila di un dialogo virtuoso con i Calabresi e rilanci la sfida del buon governo, compromessa irrimediabilmente dall’attuale Giunta regionale che non ha fornito quelle risposte coraggiose che un largo consenso le aveva consegnato come sfida alla discontinuità ed al rinnovamento promessi.
Tale inerzia colpevole rischia di consegnare la Regione Calabria ad un centrodestra già responsabile dello sfascio della Regione e che, vincendo, completerebbe l’opera.
Per questo chiediamo con forza a tutti gli uomini e le donne del centrosinistra, a tutti i partiti e in modo particolare al PD, partito di maggioranza relativa, e al suo Segretario Nazionale, di assumere ogni iniziativa ed azione volta ad aprire un serio tavolo di confronto politico a cui siano chiamati a partecipare tutti i soggetti del centrosinistra, compresi l’IDV, l’UDC e il mondo dell’associazionismo e della società civile, che sostiene la candidatura di Pippo Callipo. Riteniamo altresì che sia indispensabile l’apporto delle migliori espressioni del mondo culturale e dei saperi, tanto al fine di ricostruire la più ampia e condivisa unità della coalizione intorno a un progetto politico che sia finalmente in grado di segnare una svolta profonda nel costume politico, nell’agire amministrativo e nella qualità della proposta di governo. Riteniamo essenziale cercare ogni convergenza utile su una candidatura di superamento dell’attuale stallo politico-istituzionale e delle preannunciate ‘Primarie Regionali’ che, in questo pezzo d’Italia, piuttosto che valorizzare una reale e libera partecipazione democratica dal basso, rappresentano la mortificazione della libertà del voto, piegandolo ad una conta di schiene chinate al potere clientelare dell’uno dell’altro candidato, nessuno dei quali ad oggi, rappresenta una vera novità e una scelta di chiara discontinuità con il passato ed i suoi errori.
La Calabria ha bisogno di un candidato Presidente credibile, condiviso e autorevole, che sia di garanzia per tutto il centrosinistra calabrese, che attende, da tempo, un segnale chiaro sul terreno dell’innovazione politica e del ricambio generazionale ai vertici della politica e delle Istituzioni.
La Calabria ha bisogno di un centro sinistra rinnovato, di un chiaro segnale di rottura con il passato e del rinnovamento dei metodi e dei rappresentanti del Consiglio Regionale, capace di dare risposte immediate ai bisogni veri ed autentici dei calabresi, al loro diritto allo sviluppo civile, democratico, e culturale, soluzioni concrete al drammatico problema della disoccupazione e dell’emigrazione delle sue migliori energie, prospettive di futuro per chiunque continui giustamente a chiedere e pretendere, anche per la nostra Regione, condizioni di legalità e dignità civile, sociale e democratica.

Anna Falcone
Direzione Naz. PSI

Fernanda Gigliotti
Consiglio Naz. PD

Gori Cosentino
Coordinatore Regionale SD

Carmelo G. Nucera
Consiglio Naz. PSI

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
141 / 10000

Firme Recenti

  • 19 maggio 2012141. Minervina
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012140. Ginevra
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012139. Giuditta
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012138. Salvatore
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012137. Armand
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012136. Silvio Costa
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012135. Raimondo Foti
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012134. Asella
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012133. Damaso Tasca
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012132. Gabriele
    Sottoscrivo questa petizione
  • 20 dicembre 2010131. PINA ALOSA (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 dicembre 2010130. sebastiano strangio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 dicembre 2010129. Gino Di Maro
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 dicembre 2010128. Fabio Cricri
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 dicembre 2010127. Giuseppe Maria Cricri
    Sottoscrivo questa petizione
  • 06 dicembre 2010126. willy81sc
    Sottoscrivo questa petizione
  • 03 dicembre 2010125. pino tassi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 dicembre 2010124. giuseppe magazzu
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 dicembre 2010123. rosario crisconio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 dicembre 2010122. niceboy81
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 dicembre 2010121. wilm
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 dicembre 2010120. irene nucera
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 dicembre 2010119. renata raineri (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 dicembre 2010118. Gianni Bernini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 dicembre 2010117. Aulicino Francesco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 dicembre 2010116. mariarosaria.cioffi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 30 novembre 2010115. lucasorriso
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Informazioni

FrancescoMadrigranoDa:
Politica e GovernoIn:
Destinatario petizione:
cittadini, elettori del centrosinistra, calabresi, governo, istituzioni, capo ufficio, comune, gruppo di amici

Sostenitori ufficiali della petizione:
Anna Falcone Direzione Naz. PSI, Fernanda Gigliotti Consiglio Naz. PD, Gori Cosentino Coordinatore Regionale SD, Carmelo G. Nucera Consiglio Naz. PSI

Tags

calabria, calabria libera, centrosinistra, democratici, elezioni regionali, primarie, socialisti

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets