Appello a difesa della dignità sociale firma ora

L’orientamento sessuale di ciascun individuo è indifferente alla valutazione delle sue capacità, qualità e attitudini in ogni campo della vita sociale. E ciò è vero tanto sotto il profilo sostanziale che formale, perché la “dignità sociale”, com’è definita dalla Costituzione italiana (articolo 3), è equanimemente riconosciuta “senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.
Il quotidiano ‘l’Attacco’, edito a Foggia, ha palesemente violato questo principio e offeso la dignità sociale e personale di Domenico Rizzi, dirigente di ‘Sinistra, Ecologia e Libertà’, con la pubblicazione di articoli, foto e commenti che hanno violato e violentato alcuni tra gli aspetti più intimi della sua vita privata.
Il diritto di cronaca e il dovere di informare non hanno nulla a che fare con gli offensivi virgolettati anonimi pubblicati, gli ammiccanti commenti dell’autrice dell’articolo, la scandalistica e pruriginosa titolazione.
Nulla di quanto si è cercato di rappresentare negli articoli citati necessitava del costante, pedissequo e ridondante riferimento all’orientamento sessuale della persona al centro del racconto e di quelle a lui vicine.
Nessun giornalista ha il diritto di spacciare proprie ipotesi come verità assolute per spiegare le intime scelte di una qualunque persona rispetto al se, come e quando condividere le stesse con i familiari, gli amici, i conoscenti, i colleghi e quant’altri.
Io sono un giornalista e sono, a maggior ragione, convinto che “tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione” (art.21 della Costituzione italiana); ma nessun giornalista può e deve abusare di tale libertà, trasformandola in strumento di offesa alla dignità sociale.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
85 / 100

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

giornalistidifoggiaDa:
Persone e organizzazioniIn:

Sostenitori ufficiali della petizione:
Giornalisti della provincia di Foggia

Tags

capitanata, deontologia, etica, foggia, giornalismo, giornalista, puglia

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets