ANCHE NELLE FORZE DELL'ORDINE C'è UN 99% SOSTENIAMOLO firma ora

NON FACCIAMO DI TUTTA L'ERBA UN FASCIO DISTINGUIAMO IL BENE DAL MALE DOPO QUESTO PASSO INIZIERA' LA VERA RIVOLUZIONE ABBATTIAMO GLI STEREOTIPI

IO RITORNO A ROMA PER SOSTENERE LA LORO PROTESTA.
POLIZIOTTI GENUINI QUELLI CHE SONO PRIMA DI TUTTO CITTADINI, PADRI E MADRI, SONO I PRIMI SERVI DI QUESTO SISTEMA MARCIO METTONO A DISPOSIZIONE DEI PADRONI DEI POTENTI E DEI CITTADINI STESSI LA LORO VITA. DOBBIAMO SOSTENERE LA LORO PROTESTA!

I poliziotti non ci stanno. Sanno che «l'ordine pubblico è stato un fallimento», ma respingono ogni responsabilità. E Giardullo spiega: «Il governo Berlusconi ha deciso di blindare la zona rossa, cioè quella delle sedi istituzionali, lasciando il resto della città in mano ai violenti. Un modello che è già stato usato a Genova e non ha funzionato. Queste sono scelte politiche e non tecniche». Insomma gli agenti sono sempre più arrabbiati. Con Tremonti, con il Viminale, con Berlusconi.

RIPORTO PASOLINI :
i poliziotti sono figli di poveri. Vengono da periferie, contadine o urbane che siano.
Quanto a me, conosco assai bene il loro modo di esser stati bambini e ragazzi,
le preziose mille lire, il padre rimasto ragazzo anche lui, a causa della miseria, che non dà autorità. La madre incallita come un facchino, o tenera, per qualche malattia, come un uccellino; i tanti fratelli, la casupola tra gli orti con la salvia rossa (in terreni
altrui, lottizzati); i bassi sulle cloache; o gli appartamenti nei grandi
caseggiati popolari, ecc. ecc. E poi, guardateli come li vestono: come pagliacci,
con quella stoffa ruvida che puzza di rancio fureria e popolo. Peggio di tutto, naturalmente, e lo stato psicologico cui sono ridotti (per una quarantina di mille lire al mese): senza più sorriso, senza più amicizia col mondo, separati,
esclusi (in una esclusione che non ha uguali); umiliati dalla perdita della qualità di uomini per quella di poliziotti (essere odiati fa odiare). Hanno vent'anni, la vostra età, cari e care. Siamo ovviamente d'accordo contro l'stituzione della polizia.
Ma prendetevela contro la Magistratura, e vedrete! I ragazzi poliziotti
che voi per sacro teppismo (di eletta tradizione risorgimentale)
di figli di papà, avete bastonato, appartengono all'altra classe sociale.
A Valle Giulia, ieri, si è cosi avuto un frammento di lotta di classe: e voi, amici (benché dalla parte della ragione) eravate i ricchi, mentre i poliziotti (che erano dalla parte
del torto) erano i poveri. Bella vittoria, dunque, la vostra! In questi casi,
ai poliziotti si danno i fiori

SCENDIAMO IN PIAZZA CON LORO DOMANINON FACCIAMO DI TUTTA L'ERBA UN FASCIO CI SONO I POLIZIOTTI VIOLENTI E QUELLI INDIGNATI COME NOI AIUTIAMO E SOSTENIAMOCI CON DIPLOMAZIA .

PROTESTERANNO IL 18 OTTOBRE FARANNO UN SIT IN IN PIAZZA DELLE 5 LUNE A ROMA ALLE ORE 15:30 PER PROTESTARE PROMUOVENDO IL SIT IN CON QUESTE PAROLE: “Siamo stanchi di assistere alle passerelle e ai bavosi attestati di solidarietà da parte dei politici. Siamo stufi di ascoltare parole, parole e ancora parole. Non sono le parole a proteggerci dalle violenze dei teppisti, non portiamo con le parole il pane a casa, non sono le parole ad assicurare un futuro ai nostri figli”.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
14 / 50000

Firme Recenti

  • 18 maggio 201214. Barnaba Caldaronello
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201213. Alberta
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201212. Petronilla D'addato
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201211. Marinella Paone
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201210. Altea Garri
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 20129. Allegra
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20128. Ilario
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20127. Ausiliatrice Muraro
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20126. Gineto
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20125. Eligio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20124. Ranolfo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 20123. Paride
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 ottobre 20112. Mariannina Failla
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 ottobre 20111. BrinaAmoroso
    CON QUESTO GESTO INIZIA LA RIVOLUZIONE : ABBATTO OGNI MURO

Informazioni

Tags

protesta polizia

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets