ACCADE firma ora

Accade.

Sta accadendo ovunque. Scorrendo lo sguardo lungo lo stivale non trovi città che ne venga risparmiata. E così è anche per Asti, la mia amata Asti.
Asti violata dalla crisi dove le fabbriche chiudono i cancelli lasciandosi dietro persone, famiglie ora con un futuro sempre meno certo.
Così anche la GATE, mio attuale posto di lavoro ed unica fabbrica rimasta in quel di Asti, in dieci anni ha chiuso due stabilimenti con la conseguente riduzione del personale e quello restante accorpato nell’unico stabilimento rimasto ancora aperto, ma in cassa integrazione oramai da tre anni e attualmente in attesa di una non certa proroga di forse altri due. E poi? Poi tutti a casa.
A nulla sono valsi gli scioperi e le proteste e sempre più si avvicina l’ipotesi della chiusura e di un probabile trasferimento della sede all’estero. Estero, dove la manodopera costa meno, dove forse è tutto più semplice, dove forse è solo questione di buona volontà.
La piaga del lavoro è il costo del lavoro. Gli imprenditori non ne saltano fuori e il risultato oramai è sotto gli occhi di tutti. Ci sono i sindacati, ma i loro sforzi vengono vanificati dall’arzigogolo di leggi e manovre di cui oramai siamo in odor di saturazione.
Niente di nuovo. Un’altra storia come tante di questa nostra meravigliosa e grande Italia, Repubblica fondata sul lavoro, dalla quale nessuno vorrebbe scappare ma nella quale è sempre più difficile continuare a stare.

Chiediamo al nostro nuovo sindaco di tener fede alle promesse fatte in campagna elettorale ed occuparsi concretamente del futuro dei 900 dipendenti della nostra azienda.

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
22 / 5000

Firme Recenti

Informazioni

lina gencoDa:
LavoroIn:
Destinatario petizione:
SINDACO DI ASTI

Sostenitori ufficiali della petizione:
LAVORATORI

Tags

asti, brignolo, crisi, disoccupati, gate, lavoratori, lavoro, licenziamenti, sindaco

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets