Scateniamo le nonnette sign now

Gentile appassionato,
qui di seguito troverai i punti salienti del programma del Registro Italiano Veicoli Storici.
Il nostro obiettivo и quello di permettere agli amatori dei veicoli di interesse storico, di coltivare serenamente la propria passione scalzando lattuale monopolio che ci opprime limitando le nostre possibilitа.
Primo passo per ottenere questo risultato и la modifica dei DDL attualmente in discussione in Parlamento. Ecco i punti principali della nostra proposta:


- RICONOSCIMENTO DIRETTO DEL RIVS ED ALTRI ENTI ANALOGHI, OLTRE AD ASI.
Nei DDL presentati si prevede che siano riconosciuti di diritto gli attuali enti monopolisti, ASI in testa, proponiamo di far riconoscere di diritto anche altri enti, quali il RIVS, che abbiano una presenza territoriale importante (80 club e circa 38.000 soci).

- PRESENZA TERRITORIALE E ANZIANITA.
Richiesta di presenza in 6 regioni con almeno 20 club o scuderie ed almeno 3 anni di attivitа certificata, per ottenere il riconoscimento dal Ministero delle Infrastrutture (a meno che non vi sia il preventivo riconoscimento diretto).

- NO AL RICONOSCIMENTO FIVA OBBLIGATORIO.
In tutti i DDL и previsto il riconoscimento preventivo della FIVA. Non crediamo che un Ente Internazionale e Privato possa sostituirsi nel ruolo censore al Ministero Italiano competente.

- ABBASSAMENTO SOGLIA ANZIANITА VEICOLI PROPOSTA.
Nei DDL presentati, le proposte vanno dai 25 ai 30 anni, creando cosм un gravissimo danno per gli appassionati e per il parco circolante, che verrebbe ulteriormente assottigliato, dopo le molteplici campagne di rottamazione. Questo и inaccettabile e proponiamo che il limite rimanga omogeneo a 20 anni e che, previa certificazione di un registro autorizzato, si valutino anche veicoli con anzianitа inferiore ai 20 anni che siano fuori produzione, di particolare pregio e che contino su di un numero circolante esiguo che renda probabile lestinzione.

- EMANAZIONE DI UNA LEGGE NAZIONALE PER LA CIRCOLAZIONE.
Richiediamo che la possibilitа di circolazione dei veicoli storici sia regolata da una legge unica e nazionale e non venga delegata, come attualmente accade, alle singole decisioni delle 8100 autoritа comunali italiane.

Per far passare la nostra tesi, abbiamo bisogno dellaiuto di tutti; per questo motivo abbiamo deciso di condividere on-line i punti sopra elencati. Affinchй chiunque la pensi come noi possa sottoscrivere e sostenere la nostra battaglia.
In questo modo potremo contare su di un numero considerevole di firme ed ottenere il risultato tanto agognato da milioni di italiani, stanchi di tutti i monopoli ed in particolare di quello ASI.

RIMANIAMO IN ATTESA DI ALTRE PROPOSTE E SPUNTI PREZIOSI DAGLI APPASSIONATI DI VEICOLI STORICI INTERESSATI AL DESTINO DEI LORO GIOIELLI.

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in, otherwise register an account for free then sign the petition filling the fields below.
Email and the password will be your account data, you will be able to sign other petitions after logging in.

Privacy in the search engines? You can use a nickname:

Attention, the email address you supply must be valid in order to validate the signature, otherwise it will be deleted.

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Shoutbox

Who signed this petition saw these petitions too:

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in

Comment

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Goal
500 / 1000

Latest Signatures

  • 27 December 2015500. Emilio S
    I support this petition
  • 24 December 2015499. Raffmena Ewing
    I support this petition
  • 23 December 2015498. Businaro V
    I support this petition
  • 20 December 2015497. Emilio S
    I support this petition
  • 13 December 2015496. Roberto Key
    I support this petition
  • 12 December 2015495. Pasqualino T
    I support this petition
  • 09 December 2015494. Pianazza M
    I support this petition
  • 08 December 2015493. Beldenti D
    I support this petition
  • 07 December 2015492. Cristiano C
    I support this petition
  • 02 December 2015491. Giuseppe C
    I support this petition
  • 29 November 2015490. Ornella P
    I support this petition
  • 26 November 2015489. Danilo Parrish
    I support this petition
  • 18 November 2015488. Francesco T
    I support this petition
  • 14 November 2015487. Annunziata Gibson
    I support this petition
  • 13 November 2015486. Gianni Park
    I support this petition
  • 13 November 2015485. Fedora S
    I support this petition
  • 12 November 2015484. Gennaro P
    I support this petition
  • 12 November 2015483. Carmine V
    I support this petition
  • 06 November 2015482. Fabrizio Arroyo
    I support this petition
  • 06 November 2015481. Giulio I
    I support this petition
  • 05 November 2015480. Lucio Kent
    I support this petition
  • 02 November 2015479. Philipp T
    I support this petition
  • 31 October 2015478. Stona M
    I support this petition
  • 30 October 2015477. Armida G
    I support this petition
  • 28 October 2015476. Tiziano G
    I support this petition
  • 27 October 2015475. Fabiana L
    I support this petition
  • 25 October 2015474. Biagio A
    I support this petition

browse all the signatures

Information

Josefina MccoyBy:
LGTBIn:
Petition target:
Min. Infrastrutture, Ministro Salvi, Ministro Berselli, Firmatari del DDL 1122 e dei DDL 1365, 1389, 840 e delle proposte i legge 1761 e 986

Tags

No tags

Share

Invite friends from your address book

Embed Codes

direct link

link for html

link for forum without title

link for forum with title

Widgets