Petizione unitaria contro l'aumento delle tasse all'Università di Torino sign now

I nodi vengono al pettine: a Torino aumentano le tasse agli studenti!


Il governo taglia drasticamente i fondi allistruzione, in nome delle retoriche dellefficienza e della lotta alle baronie, ma lunico effetto dei provvedimenti del ministro Gelmini è la drammatica carenza di risorse da destinare alla didattica e alla ricerca.

A fronte di ciò lUniversità di Torino ha intrapreso una strada inaccettabile e pericolosa: senza neanche una discussione trasparente e condivisa sul bilancio minaccia lazzeramento dei fondi di ricerca nei dipartimenti e il drastico ridimensionamento dei servizi agli studenti.

A pagare saranno tutti, a partire dai più deboli.

Gli studenti pagheranno più tasse e subiranno disservizi; i precari della ricerca saranno costretti a tenere corsi con un compenso simbolico di 50 euro (mentre i professori prepensionati, nellaula accanto, faranno lo stesso lavoro a 20.000 euro); i lavoratori esternalizzati rischieranno il posto di lavoro; la ricerca scientifica verrà irrimediabilmente compromessa.

Il Senato Accademico si riunirà lunedì 6 luglio per deliberare un aumento della tassazione ordinaria, fino a 100 euro a studente, in palese violazione della norma che prevede un tetto massimo per le tasse, peraltro già da tempo sfondato.
Alla faccia della Costituzione, si stabilisce così linaccettabile principio secondo cui listruzione non é più un diritto ma un privilegio, proseguendo nel processo di privatizzazione del sistema universitario.


Chiediamo, quindi, che il Senato Accademico:

- non deliberi alcun aumento delle tasse universitarie agli studenti;

- riconosca la priorità assoluta, nella destinazione dei fondi, alla didattica e alla ricerca, in accordo con il primo articolo dello Statuto;

- garantisca la massima trasparenza e pubblicità delle proprie decisioni e in particolare delle scelte di bilancio;

- intraprenda iniziative a tutti i livelli contro la politica di tagli del governo e in difesa delluniversità pubblica.


Presidio contro laumento delle tasse. Lunedì 6 luglio, ore 15, nel cortile del Rettorato.


Studenti Indipendenti, precari, tecnici, amministrativi, esternalizzati, ricercatori e docenti dellAteneo di Torino, Laboratorio Corsaro

in difesa delluniversità pubblica.

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in, otherwise register an account for free then sign the petition filling the fields below.
Email and the password will be your account data, you will be able to sign other petitions after logging in.

Privacy in the search engines? You can use a nickname:

Attention, the email address you supply must be valid in order to validate the signature, otherwise it will be deleted.

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Shoutbox

Who signed this petition saw these petitions too:

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in

Comment

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Goal
0 / 100

Latest Signatures

No one has signed this petition yet

Information

Margie WiseBy:
WorkIn:
Petition target:
Senato Accademico dell'Università di Torino

Tags

No tags

Share

Invite friends from your address book

Embed Codes

direct link

link for html

link for forum without title

link for forum with title

Widgets