NO A ERICH PRIEBKE LIBERO sign now

NO A ERICH PRIEBKE LIBERO
Erich Priebke, 93enne ex ufficiale delle SS condannato all'ergastolo per l'eccidio delle Fosse Ardeatine potrа lasciare, a partire dalla prossima settimana, gli arresti domiciliari con un'autorizzazione firmata dall'Ufficio Militare di Sorveglianza rilasciata per "motivi di lavoro". Tutti i giorni, quindi, Priebke potrа recarsi nello studio del suo avvocato Paolo Giachini, per collaborare con la sua segreteria. Nel decreto и precisato che "il detenuto durante le ore di lavoro nello studio legale potrа uscire soltanto per soddisfare, nei luoghi piщ vicini e per il tempo strettamente necessario, le rappresentate indispensabili esigenze di vita". Priebke и agli arresti domiciliari da alcuni anni per "motivi di etа e di salute", gli stessi addotti quando nel 2003 chiese la grazia al Presidente Ciampi. Improvvisamente le sue condizioni di salute sono talmente migliorate da consentirgli di tornare al lavoro a oltre 90anni. Esprimiamo la nostra indignazione per un provvedimento che non fa onore al nostro Paese e che umilia in primo luogo i familiari delle vittime trucidate alle Fosse Ardeatine e riteniamo al contempo ignobile questo ulteriore atto di clemenza nei confronti di un "famigerato criminale" che a tutt'oggi non ha mai espresso il minimo pentimento e che ha avuto la fortuna di vivere per mezzo secolo in assoluta libertа prima e agli arresti domiciliari in uno splendido appartamento poi. L'orribile e ingiustificata morte riservata da Priebke a 335 uomini del nostro popolo impone ad ogni italiano e italiana di pretendere che la memoria di questi martiri sia onorata attraverso l'esercizio della giustizia, che per un malinteso sentimento di pietа non puт essere calpestata nи insultata da chi si arroga il diritto di chiedere il perdono.
Chiediamo con forza l'intervento del Presidente della Repubblica e del Procuratore Generale del Tribunale Militare affinchи venga ritirata l'autorizzazione rilasciata a Priebke dall'Ufficio Militare di Sorveglianza.

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in, otherwise register an account for free then sign the petition filling the fields below.
Email and the password will be your account data, you will be able to sign other petitions after logging in.

Privacy in the search engines? You can use a nickname:

Attention, the email address you supply must be valid in order to validate the signature, otherwise it will be deleted.

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Shoutbox

Who signed this petition saw these petitions too:

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in

Comment

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Goal
0 / 50

Latest Signatures

No one has signed this petition yet

Information

Brigitte VegaBy:
Entertainment and MediaIn:
Petition target:
Presidente della Repubblica

Tags

No tags

Share

Invite friends from your address book

Embed Codes

direct link

link for html

link for forum without title

link for forum with title

Widgets