Modifica legge adozioni sign now

Gentili onorevoli, da anni siamo costretti a vedere, dallosservatorio delle associazioni che si occupano di affidamento, bambini amatissimi costretti a cambiare famiglia, senza poter capire perchй ciт avvenga, e famiglie distrutte dal dolore. Ci si riferisce qui alla situazione per cui un bambino piccolo, in affidamento da anni, viene dichiarato adottabile e poi dato ad altri genitori e fratelli.. Ben si sa che, se i tribunali e i servizi lavorassero bene, metterebbero da subito quel bambino in adozione a rischio giuridico, evitandogli cosм il trauma di vedere spezzati i suoi legami affettivi, ma non sempre ciт accade, anzi spesso succede il contrario.
Ci sono tribunali che, pur di non sottoporre i bambini a simili crudeltа, applicano lart. 44 della legge 184/83 a queste situazioni, considerando il rapporto con la famiglia affidataria tra i rapporti stabili e duraturi precedenti labbandono dei genitori di cui si parla in tale articolo e decretano ladozione nei casi particolari. Altri tribunali ancora, se i genitori affidatari hanno, come spesso succede, i requisiti per lidoneitа alladozione, suggeriscono loro di chiedere unadozione mirata e di fare il percorso per lidoneitа al fine di applicare ladozione legittimante a quei bambini che giа sono felicemente con loro.
Ma ce ne sono altri, forse la maggioranza, che non vogliono assolutamente accettare che si possa passare in alcun modo dallaffidamento alladozione e considerano simile interpretazione della legge una forma di tutela per i bambini. Essi infatti ritengono che se si aprisse un varco tra i due istituti, soprattutto nei casi dei bambini piccoli, si permetterebbe di aggirare la legge sulladozione, che prevede requisiti diversi per adottare o prendere in affidamento. Essi sostengono che in questo modo:
1) anche persone prive dei requisiti per ladozione finirebbero per poter adottare;
2) lidea di adozione, che prevede lallontanamento dalla famiglia dorigine, finirebbe per essere snaturata.
A noi appare inimmaginabile che ci siano persone che si offrono per un compito tanto pesante come quello dellaffido nella speranza di aggirare la legge e appare invece non sempre necessario lallontanamento dalla famiglia dorigine.
Tutta la legge 149/01 si riferisce sempre al superiore interesse del minore ed и evidente che, quando un bambino si и legato a dei genitori e dei fratelli considerandoli la sua famiglia, и nel suo superiore interesse crescere assieme a loro e non sentirsi da loro abbandonato, dopo aver giа subito labbandono da parte della madre naturale.
Ci sono varie prassi e sentenze che vanno in questa direzione, da parte sia di tribunali ( es. Bari) che di Corti dAppello (es.Venezia), ci sono dichiarazioni sui diritti dei bambini ai loro legami affettivi, sancite perfino da convenzioni internazionali, ma non bastano. Ci sono giudici che, contro ogni evidenza sul piano degli studi psicologici, sostengono che i bambini, se seguiti, possono riprendersi dal trauma del distacco dalla famiglia che consideravano la loro. E certo che la vita ha il sopravvento e i bambini spesso si risollevano dalla depressione che segue il cambiamento di famiglia, ma ciт non significa che questo cambiamento non li danneggi in profonditа e che tali traumi non possano riemergere durante ladolescenza.
Per questo si propone di inserire un piccolo inciso in calce all'art.4, c5 L 149/01, in cui si specifichi che "Qualora l'affidamento di un minore si risolva in un adozione a causa del mancato recupero della famiglia d'origine, vanno protetti, salvo particolari e motivate eccezioni, i rapporti che nel frattempo si siano costituiti".
Si chiede che, se non si riesce a rivedere la legge 149/01 prima della fine della legislatura, come sarebbe necessario (esistono proposte di legge in merito in cui ci sono ampie convergenze tra i due principali schieramenti parlamentari) si faccia almeno questo.

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in, otherwise register an account for free then sign the petition filling the fields below.
Email and the password will be your account data, you will be able to sign other petitions after logging in.

Privacy in the search engines? You can use a nickname:

Attention, the email address you supply must be valid in order to validate the signature, otherwise it will be deleted.

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Shoutbox

Who signed this petition saw these petitions too:

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in

Comment

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Goal reached !
1000 / 1000

Latest Signatures

  • 01 March 20161000. Simona A
    associazione papa giovanni xxiii
  • 01 March 2016999. Chiara T
    associazione papa giovanni xxiii
  • 29 February 2016998. De Simonea
    associazione famiglie insieme oria
  • 29 February 2016997. Ilaria B
    I support this petition
  • 29 February 2016996. Zane N
    I support this petition
  • 27 February 2016995. Daniele Riccim
    I support this petition
  • 27 February 2016994. Massimo V
    I support this petition
  • 26 February 2016993. Liverani M
    I support this petition
  • 26 February 2016992. Orsi N
    FAVOREVOLE ALLA MODIFICA DELLA LEGGE
  • 26 February 2016991. Luda Floyd
    I support this petition
  • 26 February 2016990. Maria Vitam
    I support this petition
  • 25 February 2016989. Muratori G
    I support this petition
  • 25 February 2016988. Turaccio M
    associazione famiglie insieme oria
  • 25 February 2016987. Infuso G
    associazione famiglie insieme oria
  • 25 February 2016986. Anna D
    associazione papa giovanni xxiii
  • 24 February 2016985. Simonetta Dev
    I support this petition
  • 24 February 2016984. Monica Whitaker
    I support this petition
  • 24 February 2016983. Maria Elenap
    I support this petition
  • 23 February 2016982. Mikela Ramos
    direi proprio no comment
  • 23 February 2016981. Don Oresteb
    PRESIDENTE ASSOCIAZIONE PAPA GIOVANNI XXIII
  • 22 February 2016980. Francesca P
    I support this petition
  • 22 February 2016979. Cristina M
    I support this petition
  • 21 February 2016978. Donata C
    I support this petition
  • 21 February 2016977. Romina B
    associazione papa giovanni xxiii
  • 20 February 2016976. Valbonesi B
    I support this petition
  • 20 February 2016975. Cinzia S
    I support this petition
  • 19 February 2016974. Rafelli S
    associazione papa giovanni xxiii

browse all the signatures

Information

Sallie GonzalesBy:
Justice, rights and public orderIn:
Petition target:
Parlamento Italiano

Tags

No tags

Share

Invite friends from your address book

Embed Codes

direct link

link for html

link for forum without title

link for forum with title

Widgets