Alle alte Cariche Istituzionali dello Stato sign now

La vicenda della oscura relazione con la famiglia Letizia non può essere confinata nella sfera del privato, quando vede coinvolta una delle quattro più importanti cariche istituzionali dello Stato. L'imbarazzo e il fastidio che tanti comuni cittadini provano in questo frangente, niente affatto temperato (anzi alimentato) dal muro di omertà eretto dai media, rendono pressante l'esigenza di pubblici chiarimenti, in sede formale, da parte di chi un ruolo pubblico riveste.

Preoccupa i cittadini l'immagine di pratiche da tardo impero, che se anche non penalmente perseguibili, mal si adatterebbero alla condotta di chi dovrebbe con saggezza occuparsi del Paese, in un momento così difficile. Preoccupa i cittadini un Paese sempre più pervaso da un degrado che sempre più diventa ordine delle cose, sulla spinta del messaggio di vicende come questa.

Nelle democrazie di consolidata tradizione è pratica di chi governa rispondere, nelle sedi istituzionali, circa fatti che possano gettare ombre sulla sua credibilità di fronte ai cittadini. Questo per preservare il rapporto di fiducia tra tutti i cittadini (non solo una astratta "maggioranza") e le istituzioni, personificate dalle alte cariche. E' un fattore fondante della società civile.
Pensiamo di avere il diritto di chiedere con forza questa normalità: l'Italia non ha proprio bisogno di esplosioni umorali, ma di una normale decenza sulle regole, decenza che non dovrebbe essere nè di destra nè di sinistra.

PER QUESTI MOTIVI CHIEDIAMO

- ALLE ALTE CARICHE ISTITUZIONALI (Presidente della Repubblica, Presidenti della Camera e del Senato):
che si vogliano adoperare affinchè i punti oscuri e le contraddizioni emerse in questa vicenda siano charite nell'opportuna sede istituzionale, sia esso un giurì d'onore o ll Parlamento.

- AI PARLAMENTARI DI TUTTI GLI SCHIERAMENTI:
che esercitino le Loro prerogative e parimenti si adoperino, con interpellanze parlamentari e con ogni altro mezzo che compete alle Loro funzioni.

- A TUTTI I PARTITI POLITICI:
che tengano questa vicenda fuori dalla competizione elettorale.

- ALLE GRANDI TESTATE GIORNALISTICHE (stampa e televisione):
che diano puntuale e completo resoconto di questa vicenda, e non più spettacolo del degrado sconfortante della qualità dell'informazione in Italia.

- AI CITTADINI:
di difendere con forza e senza compromessi il loro diritto ad una normale decenza sulle regole.

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in, otherwise register an account for free then sign the petition filling the fields below.
Email and the password will be your account data, you will be able to sign other petitions after logging in.

Privacy in the search engines? You can use a nickname:

Attention, the email address you supply must be valid in order to validate the signature, otherwise it will be deleted.

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Shoutbox

Who signed this petition saw these petitions too:

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in

Comment

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Goal
0 / 50

Latest Signatures

No one has signed this petition yet

Information

Blanca EdwardsBy:
Politics and GovernmentIn:
Petition target:
Alle alte Cariche Istituzionali dello Stato Italiano

Tags

No tags

Share

Invite friends from your address book

Embed Codes

direct link

link for html

link for forum without title

link for forum with title

Widgets