Abolizione dei Privilegi Economici ai Parlamentari Italiani sign now

TRATTAMENTO ECONOMICO DEI PARLAMENTARI ITALIANI
(liberamente consultabile su http://www.camera.it/deputatism/4385/documentotesto.asp e su http://www.senato.it/composizione/21593/111577/genpagina.htm)


L'articolo 69 della Costituzione Italiana stabilisce che "I membri del Parlamento ricevono un'indennitа stabilita dalla legge".

L'indennitа viene stabilita dalla Legge 31 ottobre 1965, n. 1261, tutt'ora in vigore.

L' "indennitа" attualmente ammonta a 5.419,46 Euro per i Senatori e a 5.486,58 Euro per i Deputati, al netto di ritenute previdenziali e assistenziali, della quota contributiva per l'assegno vitalizio, e della ritenuta fiscale.

Nella legge 1261, tuttavia, compaiono numerose "voci aggiuntive", che comprendono:

1. Diaria (rimborso soggiorno a Roma)--> 4.003,11 Euro (in base alle presenze);
2. Rimborso mensile per spese collaboratori o rapporto con elettori --> 4190 Deputati, 4.678,36 Senatori (in parte va al gruppo parlamentare);
3. Tessere per la libera circolazione autostradale, ferroviaria, marittima ed aerea per i trasferimenti sul territorio nazionale;
4a. Da 3000 a 4000 trimestrali per il trasferimento domicilio-aeroporto-parlamento (deputati), piщ 3.100 per trasferimenti internazionali;
4b. Da 6600 a 16000 annuali per il trasferimento domicilio-Roma (senatori), piщ 3.100 per trasferimenti internazionali;
5. Rimborso spese telefoniche: 3.098,74 (deputati), 4.150 (senatori).

I contributi aggiuntivi previsti da questi "cinque punti" ammontano a circa 10000 mensili ogni deputato e senatore, ovvero al 200\% dell'indennitа netta, a cui si aggiungono i privilegi provenienti dalle tessere di libera circolazione.
A questo non vogliamo aggiungere il valore esagerato del vitalizio, che permette ai parlamentari di percepire pensioni assolutamente non proporzionate al periodo di attivitа.

Chiediamo la MODIFICA della legge 1261, la DECADENZA DI TUTTE LE VOCI AGGIUNTIVE all'indennitа netta, ovvero l'abolizione dei cinque punti sopra elencati. Riteniamo che una retribuzione (netta) superiore ai 5000 sia piщ che sufficiente a qualsiasi dipendente statale per svolgere serenamente, onestamente e in modo appagato il proprio dovere verso i cittadini.

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in, otherwise register an account for free then sign the petition filling the fields below.
Email and the password will be your account data, you will be able to sign other petitions after logging in.

Privacy in the search engines? You can use a nickname:

Attention, the email address you supply must be valid in order to validate the signature, otherwise it will be deleted.

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Shoutbox

Who signed this petition saw these petitions too:

Sign The Petition

Sign with Facebook
OR

If you already have an account please sign in

Comment

I confirm registration and I agree to Usage and Limitations of Services

I confirm that I have read the Privacy Policy

I agree to the Personal Data Processing

Goal
0 / 50

Latest Signatures

No one has signed this petition yet

Information

Edna SavageBy:
Technology and the InternetIn:
Petition target:
Presidenza della Repubblica Italiana

Tags

No tags

Share

Invite friends from your address book

Embed Codes

direct link

link for html

link for forum without title

link for forum with title

Widgets